Osservazioni inaccettabili sulle ragioni dell’Olocausto e la legittimità di Israele: presa di posizione della Svizzera

Comunicato stampa, 03.05.2018

La Svizzera si associa alla dichiarazione delle Nazioni Unite riguardante alcuni passaggi del discorso del presidente palestinese Mahmud Abbas in apertura del Consiglio nazionale palestinese.

La Svizzera condanna le osservazioni inaccettabili concernenti le ragioni dell’Olocausto e la legittimità di Israele formulate dal presidente palestinese Mahmud Abbas il 30 aprile nel suo discorso in apertura del Consiglio nazionale palestinese.

La Svizzera ribadisce il proprio impegno nella lotta contro tutte le forme di antisemitismo e qualunque tentativo di banalizzare o negare l’Olocausto.


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
Fax: +41 58 464 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri