News del DFAE

Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (2876)

Oggetto 1 – 12 di 2876

Garantire i rapporti Svizzera – Regno Unito nel settore della migrazione dopo la Brexit

22.03.2019 — Comunicato stampa EDA
Nella seduta del 22 marzo 2019, il Consiglio federale ha adottato tre decisioni per garantire il mantenimento delle buone relazioni tra la Svizzera e il Regno Unito nel settore della migrazione nel caso si giunga ad un recesso senza accordo del Regno Unito dall’Unione europea (UE). Anzitutto, il Consiglio federale ha avviato la consultazione sull’accordo, già firmato, concernente i diritti acquisiti. Ha inoltre adottato una revisione dell’ordinanza sull’ammissione, il soggiorno e l’attività lucrativa (OASA) con un contingente apposito per i cittadini del Regno Unito. Infine, ha deciso che, dal momento dell’uscita dall’UE, i cittadini del Regno Unito saranno esentati dall’obbligo del visto d’entrata in Svizzera.


La Confederazione rafforza l'attuazione dell'Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile

22.03.2019 — Comunicato stampa EDA
Nella sua seduta del 22 marzo 2019 il Consiglio federale ha nominato due delegati per l’Agenda 2030. L'Agenda 2030 è il quadro di riferimento internazionale per lo sviluppo sostenibile e un punto di riferimento per la politica svizzera in materia di sostenibilità. Il Consiglio federale vi attribuisce grande importanza e intende rafforzarne l'attuazione creando una nuova struttura organizzativa interna all'Amministrazione federale. Gli elementi chiave sono l'istituzione di un Consiglio direttivo interdipartimentale e la nomina di due delegati allo sviluppo sostenibile. La nuova struttura permette di radicare nell'Amministrazione i principi dell'Agenda 2030 che sarà attuata nel quadro della politica settoriale dei servizi federali e Dipartimenti.



Il DFAE sostiene attivamente il dialogo tra la scienza e la diplomazia

19.03.2019 — Comunicato stampa EDA
I coralli del Golfo di Aqaba erano al centro di una conferenza internazionale organizzata martedì a Berna sul tema del «dialogo tra la scienza e la diplomazia». Il consigliere federale Ignazio Cassis, capo del DFAE, ha annunciato il sostegno della Svizzera al progetto del Politecnico federale di Losanna volto a creare un «Centro di ricerca transnazionale del Mar Rosso».



La Svizzera disapprova le misure contro la Corte penale internazionale indipendente

15.03.2019 — Comunicato stampa EDA
La Svizzera deplora il fatto che gli Stati Uniti abbiano deciso di introdurre alcune misure che colpiscono le collaboratrici e i collaboratori della Corte penale internazionale e minaccino altre sanzioni. Ribadisce inoltre il proprio sostegno alla Corte penale, un’istituzione indipendente che contribuisce a chiarire le responsabilità nel caso dei crimini più gravi e a mantenere la pace nel mondo.



Siria: la Svizzera ribadisce il proprio impegno a favore della popolazione siriana e di una soluzione politica del conflitto

14.03.2019 — Comunicato stampa EDA
Alla terza conferenza sulla Siria organizzata dall’UE e dall’ONU a Bruxelles il 14 marzo 2019 la Svizzera ribadisce il proprio impegno in risposta al conflitto siriano. Nel 2019, sono previsti contributi pari a 61 milioni di franchi per aiutare la popolazione bisognosa in Siria e nei Paesi confinanti. La Svizzera, rappresentata alla conferenza dalla segretaria di Stato del DFAE Pascale Baeriswyl, stanzia inoltre 7 milioni di franchi per la promozione della pace. L’impegno umanitario si affianca al sostegno per una soluzione politica attraverso il processo di pace dell’ONU portato avanti a Ginevra. Per una pace duratura, è indispensabile coinvolgere nel processo di pace la società civile siriana ed è necessaria un’analisi delle gravi violazioni del diritto internazionale umanitario e dei diritti umani. La Svizzera si impegna in questo senso sostenendo progetti concreti.


Inaugurazione della settimana della lingua francese e della Francofonia

14.03.2019 — Comunicato stampa EDA
Il 14 marzo a Berna inizia la settimana della lingua francese e della Francofonia. In Svizzera, la rassegna – organizzata in tutto il mondo per celebrare la varietà del mondo francofono – durerà fino al 26 marzo e comprenderà una serie di manifestazioni culturali, festeggiamenti e momenti di convivialità all’insegna dell’Africa francofona. Gli eventi si svolgeranno in una quindicina di città e nella Svizzera tedesca saranno soprattutto incentrati sull’incontro tra francofoni e persone che stanno imparando il francese.


Il Consiglio federale adotta una strategia per proteggere il patrimonio culturale minacciato

08.03.2019 — Comunicato stampa EDA
Durante la riunione del 8 marzo, il Consiglio federale ha adottato una strategia che definisce il ruolo e i campi di intervento della Svizzera nella protezione del patrimonio culturale minacciato. L’obiettivo della strategia è in particolare quello di promuovere le sinergie nell’Amministrazione federale e di offrire ai partner internazionali competenze specialistiche e sostegno nei settori di competenza della Svizzera.


Cittadini svizzeri recatisi all’estero per motivi terroristici: obiettivi e strategia del Consiglio federale

08.03.2019 — Comunicato stampa EDA
Nella seduta dell’8 marzo 2019 il Consiglio federale ha fissato gli obiettivi e la strategia per il trattamento dei cittadini svizzeri recatisi all’estero per motivi terroristici. L’obiettivo principale è garantire la sicurezza della Svizzera e proteggere la sua popolazione. Entrambi questi aspetti prevalgono sugli interessi individuali. La Svizzera adotta pertanto tutte le misure operative a sua disposizione per impedire il ritorno incontrollato di questi cittadini, pur non rifiutandolo. Non rimpatria attivamente i cittadini adulti recatisi all’estero per motivi terroristici, ma è disposta a valutare il rimpatrio attivo se si tratta di minori. Inoltre, mira a far perseguire i reati a sfondo terroristico, conformemente agli standard internazionali, nello Stato in cui sono stati commessi.


Conferenza delle Nazioni Unite sulla condizione delle donne: impegno della Svizzera per l’uguaglianza di genere

07.03.2019 — Comunicato stampa EDA
Lunedì 11 marzo 2019 si apre a New York la 63a sessione della Commissione delle Nazioni Unite sulla condizione delle donne (Commission on the Status of Women, CSW), che quest’anno si concentra sulla protezione sociale delle donne e delle ragazze e sul loro accesso a servizi pubblici e a infrastrutture sostenibili. La delegazione svizzera è guidata dal consigliere federale Alain Berset.

Oggetto 1 – 12 di 2876

Comunicato stampa (2620)

Notizia (256)