Inizio pagina

Comunicato stampa, 28.06.2022

Il 28 giugno 2022 la segretaria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione Martina Hirayama ha inaugurato il SwissCore Annual Event a Bruxelles. In occasione della visita, la segretaria di Stato si è intrattenuta con il ministro fiammingo Jo Brouns e con alcuni rappresentanti delle Isole Fær Øer.

SwissCore (Contact Office for European Research, Innovation and Education) è l’ufficio svizzero d’informazione e di collegamento con sede a Bruxelles che si occupa di cooperazione in materia di educazione, ricerca e innovazione (ERI). Quest’anno il SwissCore Annual Event è stato dedicato al tema della produzione energetica sostenibile. Nel suo discorso di apertura, Hirayama ha quindi sottolineato il contributo del settore ERI allo sviluppo sostenibile, in particolare nel campo dell’energia. Inoltre, ha ribadito l’intenzione della Svizzera di iniziare al più presto i negoziati per l’associazione al Pacchetto Orizzonte e al programma Erasmus+. Il Consiglio federale sarebbe anche disposto a negoziare un accordo specifico («specific agreement»), strumento che disciplina la partecipazione ai programmi europei da parte dei Paesi terzi. Le Isole Fær Øer sono il primo Stato ad aver stipulato un accordo di questo tipo con la Commissione europea e dal 24 maggio 2022 sono associate a Orizzonte Europa.

Dal maggio 2022 Jo Brouns ricopre la carica di ministro per l’economia, l’innovazione, il lavoro, l’economia sociale e l’agricoltura nel governo fiammingo e rappresenta il Belgio nella formazione del Consiglio dell’UE che si occupa di ricerca e innovazione. Durante il colloquio tra Brouns e Hirayama è stata messa in risalto l’ottima collaborazione tra i due Paesi e sono state discusse alcune opzioni per incentivarla ulteriormente. È stata inoltre sottolineata l’importanza delle grandi infrastrutture di ricerca per gli operatori locali della ricerca e dell’innovazione, oltre che per l’economia e la società.

Pacchetto Orizzonte 2021-2027

Il programma quadro dell’UE «Orizzonte Europa» (2021-2027) è il più grande programma di ricerca e innovazione al mondo e vanta un budget di oltre 95 miliardi di euro. La Svizzera era associata al programma precedente, denominato Orizzonte 2020. Il Consiglio federale auspica di poter avere lo stesso status anche per Orizzonte Europa e per i programmi e le iniziative correlati (programma Euratom, ITER e programma Europa digitale) designati congiuntamente «Pacchetto Orizzonte».


Indirizzo per domande:

Comunicazione
Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI
medien@sbfi.admin.ch, tel. 058 462 96 90


Editore

Dipartimento federale dell

Ultima modifica 28.01.2022

Contatto

Comunicazione DFAE

Palazzo federale ovest
3003 Berna

Telefono (solo per i giornalisti):
+41 58 460 55 55

Telefono (per tutte le altre richieste):
+41 58 462 31 53