Inizio pagina

14.11.2019

In occasione della conferenza generale dell’UNESCO a Parigi, il consigliere federale Ignazio Cassis ha incitato al rispetto delle minoranze, una premessa fondamentale per i processi democratici. Ha annunciato che la Svizzera sosterrà i piani di riforma che mirano a consolidare i margini di manovra dell’Organizzazione; ha inoltre sottolineato quali sarebbero i punti di forza che la Svizzera potrebbe apportare al Consiglio esecutivo dell’UNESCO, se ottenesse un seggio in seno a questo organo. L’elezione si svolgerà il 20 novembre 2019.

Discorso del consigliere federale Ignazio Cassis, 14.11.2019.
Discorso del consigliere federale Ignazio Cassis, 14.11.2019. © DFAE

Ultima modifica 28.01.2022

Contatto

Comunicazione DFAE

Palazzo federale ovest
3003 Berna

Telefono (solo per i giornalisti):
+41 58 460 55 55

Telefono (per tutte le altre richieste):
+41 58 462 31 53