Inizio pagina

Articolo, 27.11.2017

In occasione della seconda seduta plenaria dell’International Holocaust Remembrance Alliance (IHRA) che si tiene  sotto la presidenza svizzera, il 27 novembre 2017, le 15 testimonianze di superstiti dell’Olocausto sono state tradotte integralmente dal tedesco al francese.

Le parole «Svizzera» e «ebrei» sulla targa commemorativa della Giornata internazionale della memoria 2016 all’esterno della scuola Cropettes di Ginevra.
La targa commemorativa della Giornata internazionale della memoria 2016, all’esterno della scuola Cropettes di Ginevra, ricorda il ruolo svolto dall’edificio durante la Seconda guerra mondiale. © Keystone

Nell’ambito della prima seduta plenaria dell’IHRA che si è tenuta  - per la prima volta - sotto la presidenza svizzera, alcuni studenti liceali provenienti da Ginevra e Bienne hanno presentato il frutto di mesi di lavoro svolto per tradurre dal tedesco al francese cinque volumi di testimonianze di sopravvissuti dell’Olocausto pubblicate a cura dell’associazione Kontaktstelle für Holocaust Überlebende in der Schweiz. Questo lavoro di traduzione ha facilitato il dialogo in classe tra superstiti e alunni.

La traduzione dei rimanenti dieci volumi è stata affidata a traduttrici e traduttori dedicati che hanno portato a termine il lavoro di traduzione. Il progetto si conclude con un quaderno speciale dal titolo “Passeurs de mémoires” che raccoglie le impressioni e le testimonianze di coloro che hanno tradotto i volumi.

I quindici volumi di testimonianze sono stati pubblicati in tedesco tra il 2010 al 2014 con il sostegno del DFAE e offerti, il 27 gennaio 2015, a Simonetta Sommaruga, l’allora Presidente della Confederazione. Nell’ambito della presidenza svizzera dell’IHRA era nato un progetto volto a incoraggiare gli alunni di classi di lingua francese a leggere e a tradurre queste testimonianze da una lingua nazionale all’altra.  

La versione francese di questi 15 volumi, compresi i 5 volumi già presentati a Ginevra, è disponibile sul sito web del DFAE:  

I cinque volumi già disponibili e che saranno presentati a Ginevra sono (in francese):

Auschwitz, Matricule 71978


© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Souvenirs de la plus longue année de ma vie

© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

En chemin


© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Et alors, j'ai commencé à raconter


© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

De Békescaba é Auschwitz et retour


© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Le fardeau des souvenirs


© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Bergen-Belsen, achevé - inachevé


© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Une jeunesse privée deliberté


© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Témoinages de deux respcapés prapois de l'Holocauste

 © Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Mémoires de survivants de l’Holocauste Jake Fersztand


© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Mémoires de survivants de l’Holocauste Sigmund Baumöhl


© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Mémoires de survivants de l’Holocauste Klaus Appel


© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Mémoires de survivants de l’Holocauste Fabian Gerson


© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Mémoires de survivants de l’Holocauste, Christa Markovits et Eva Alpar

© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Mémoires de survivant de l'Holocauste Ernst Brenner


© Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Passeurs de mémoires

 © Ivan Lefkovits & Schule für Gestaltung, Basel

Ultima modifica 28.01.2022

Contatto

Comunicazione DFAE

Palazzo federale ovest
3003 Berna

Telefono (solo per i giornalisti):
+41 58 460 55 55

Telefono (per tutte le altre richieste):
+41 58 462 31 53