Il Consiglio federale decide per le «Houses of Switzerland» ai Giochi olimpici 2012 di Londra e 2014 di Sochi

Berna, Comunicato stampa, 04.06.2010

Come alle Olimpiadi 2010 di Vancouver, anche i prossimi Giochi olimpici serviranno alla Confederazione da piattaforma per la comunicazione dell'immagine nazionale. Il Consiglio federale ha deciso oggi che la Svizzera sarà presente alle Olimpiadi estive 2012 di Londra e a quelle invernali 2014 di Sochi con una «House of Switzerland».

I grandi eventi sportivi internazionali richiamano l'attenzione dei leader d'opinione e dagli operatori dei media e sono perciò un'eccellente piattaforma per la comunicazione dell'immagine nazionale. Già nel 2004 la Svizzera aveva allestito per la prima volta ad Atene una «House of Switzerland». Nel frattempo queste case nazionali sono diventate una componente fissa dei programmi che accompagnano i Giochi olimpici: i grandi eventi sportivi vengono utilizzati per curare le relazioni con il Paese ospite e con i rappresentanti di altre nazioni, per la promozione della piazza economica, per divulgare la conoscenza della Svizzera e per migliorarne l'immagine. 

La «House of Switzerland» ai Giochi olimpici invernali in Canada è stata aperta nelle due sedi di Vancouver e Whistler dal 5 al 28 febbraio agli atleti, ai giornalisti, ai partner, agli sponsor e al pubblico. Nel complesso le due case hanno ospitato circa 60’000 persone. Le interviste ai visitatori mostrano che la Svizzera ha in Canada un'immagine positiva; per la prima volta anche i nuovi media sono stati impiegati per far conoscere le case sul posto. Nei media canadesi e internazionali sono stati pubblicati più di 380 articoli sulla «House of Switzerland». Nove medaglie sono state festeggiate nella «House of Switzerland». SRG SSR idée suisse ha diffuso dal suo anchor-studio allestito nella «House of Switzerland» i commenti sui Giochi olimpici. 

Secondo la legge federale concernente la promozione dell'immagine della Svizzera all'estero, spetta al Consiglio federale decidere in merito all'immagine ufficiale della Svizzera ai Giochi olimpici. Essa è finanziata mediante contributi straordinari della Confederazione; la direzione di progetto è assunta dal DFAE. 

Per ulteriori informazioni:
Informazione DFAE, tel. +41 31 322 31 53


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri