La consigliera federale Calmy–Rey incontra a Madrid i suoi omologhi spagnolo e libico

Berna, Comunicato stampa, 18.02.2010

La consigliera federale Micheline Calmy-Rey, responsabile del Dipartimento federale degli affari esteri DFAE, ha incontrato giovedì a Madrid i suoi omologhi spagnolo e libico. La Spagna esercita attualmente la presidenza del Consiglio dei ministri dell'Unione europea. Tema del colloquio erano le divergenze tra Svizzera e Libia in materia di politica dei visti.

La consigliera federale responsabile del DFAE ha avuto in questi giorni numerosi colloqui con alti esponenti dell'UE. In questo ambito si è incontrata a Madrid con il ministro degli esteri spagnolo Miguel Angel Moratinos e con il ministro degli esteri libico Mousa Kousa.

Nel corso dei colloqui, la consigliera federale Micheline Calmy-Rey ha spiegato che nell'autunno 2009 la Svizzera ha inasprito la sua politica dei visti con la Libia dopo che due cittadini svizzeri erano stati sequestrati per complessivi 52 giorni e trattenuti in una località sconosciuta. Essi si trovano ora nell'Ambasciata di Svizzera a Tripoli, ma non possono lasciare la Libia. Sono trattenuti in Libia dall'estate 2008.

"Abbiamo lavorato bene", ha precisato la responsabile del DFAE dopo l’incontro. I colloqui saranno proseguiti.


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri