Micheline Calmy-Rey in visita in Kirghizistan

Berna, Comunicato stampa, 09.10.2009

Giunto ieri a Bishkek, ultima tappa del suo viaggio in Asia centrale, il Capo degli affari esteri è stato ricevuto oggi dal primo ministro Igor Chudinov. Ha pure incontrato la vice ministra degli affari esteri signora Baktygul Kalambekova.

Gli incontri hanno permesso di passare al vaglio l’evoluzione delle relazioni bilaterali nell’ambito del partenariato per la cooperazione tecnica che la Svizzera ha stabilito 15 anni or sono con la Repubblica kirghisa. È pure stata affrontata la questione della gestione delle risorse idriche della regione.

La Repubblica kirghisa è stato uno dei primi Paesi dell’ex Unione Sovietica con cui la Svizzera ha concluso accordi economici e commerciali, nonché accordi sulla protezione degli investimenti e sulla doppia imposizione. A tutt’oggi è il solo Paese dell’Asia centrale che sia membro dell’Organizzazione mondiale del commercio.

I due interlocutori giudicano buone le prospettive di sviluppo delle relazioni economiche e politiche. Un punto importante di questi colloqui ha portato sulla cooperazione con le autorità kirghise nell’ambito del gruppo di voto che la Svizzera guida in seno alle Istituzioni di Bretton Woods; le parti ne sono soddisfatte. 

Con la visita nella Repubblica kirghisa si conclude la serie di colloqui ufficiali che la nostra Ministra degli affari esteri ha avuto nelle capitali dell’Asia centrale. Si sono così consolidati i contatti politici con importanti esponenti di una regione importante per la politica estera svizzera.


Informazioni supplementari:

Viaggio in Asia centrale


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri