Validi il:
Diffusi il: 23.01.2019

Il capitolo Criminalità è stato completato (reati a sfondo sessuale).


Consigli di viaggio – Ghana

I consigli di viaggio poggiano su un'analisi della situazione attuale effettuata dal DFAE. Sono permanentemente controllati e se necessario aggiornati.
Si prega inoltre di leggere anche le raccomandazioni generali per tutti i viaggi come pure la rubrica focus, parte integrante dei presenti Consigli di viaggio.

Valutazione sommaria

Il Ghana può essere considerato un paese relativamente stabile. Tuttavia, prestare prudenza vicino alle dimostrazioni, poiché sono possibili sporadici atti di violenza.

Non si può escludere il rischio di attentati terroristici neanche nel Ghana. Prestare anche attenzione alla rubrica
Terrorismo e sequestri

Informarsi prima e durante il viaggio tramite i media e la propria agenzia di viaggio in merito allo stato attuale della sicurezza.

Pericoli locali specifici

Per quanto riguarda la descrizione delle zone a rischio, le indicazioni fornite sono approssimative; i pericoli non possono essere circoscritti esattamente a una precisa regione.

Zone rurali: nelle zone rurali le tensioni associate a tradizionali affari tribali portano occasionalmente a conflitti. Questi possono sfociare in scontri violenti che in casi particolari hanno provocato morti e feriti. In caso di disordini il governo può decretare il coprifuoco nei luoghi colpiti. Si raccomanda di informarsi, prima e durante il viaggio, presso le autorità locali in merito alla situazione attuale. Attenersi alle loro istruzioni (coprifuochi ecc.). In caso di escursioni all'interno del Paese si consiglia la massima prudenza.

Zona di frontiera con il Burkina Faso: si registrano occasionalmente conflitti associati a tradizionali affari tribali. Inoltre il rischio di sequestri non può essere escluso. Si raccomanda di informarsi, prima e durante il viaggio, presso le autorità locali in merito alla situazione attuale e di attenersi alle loro istruzioni (coprifuochi ecc.). Si consiglia la massima prudenza.

Prestare attenzione alle informazioni specifiche:
Pericolo di sequestro nel Sahara e nel Sahel

Criminalità

Borseggi e scippi avvengono nelle città e nell'aeroporto di Accra. I borseggiatori operano spesso in moto. Vi sono anche gli scippi armati. A volte per esempio i ladri seguono le auto sino al domicilio, dove poi i passeggeri vengono scippati. Sporadicamente vi sono anche assalti e furti d’auto durante il salire o lo scendere dal veicolo. Sono stati segnalati anche reati a sfondo sessuale. Si consiglia di osservare le misure precauzionali seguenti:

  • evitare i quartieri poco animati ed evitare di passeggiare una volta calata l'oscurità.
  • si consiglia di essere particolarmente prudenti sulle spiagge. Il rischio di essere vittime di borseggi è elevato. Le spiagge isolate sono da evitare.
  • non indossare oggetti di valore (orologi, gioielli ecc.) e portare con sé solo poco denaro.
  • depositare i documenti nella cassetta di sicurezza dell'albergo. Portare comunque sempre con sé una fotocopia del passaporto (inclusa la pagina con il visto).
  • non opporre resistenza in caso di aggressione, giacché la predisposizione alla violenza è elevata.
  • tenere accuratamente chiusi i finestrini e le portiere delle automobili; essere particolarmente prudenti durante il salire o lo scendere dal veicolo.
  • non salire in Taxi già occupati da altri passeggieri.
  • usare con prudenza la carta di credito, giacché l’abuso è diffuso.
  • essere molto prudenti con i distributori automatici di denaro.
  • spesso i delinquenti inscenano code e incidenti per fermare le automobili e rapinare gli occupanti. In caso di incidente si raccomanda di proseguire il viaggio fino al posto di polizia più vicino.
  • all’aeroporto, assicurarsi che vi vengano a prendere soltanto persone che si possono identificare in modo inequivocabile; sussiste il rischio di furti o rapimenti da parte di “falsi accompagnatori”.
  • si raccomanda attenzione nei contatti via Internet. Evitare di comunicare i propri dati bancari e di versare denaro a sconosciuti. Può succedere che alcuni criminali, con il pretesto di instaurare un'amicizia o una relazione d'affari, attirino persone nel Paese per poi minacciarle o addirittura rapirle a scopo di estorsione.

Sono comuni le truffe dall’Africa occidentale in cui le vittime sono invitate via e-mail e con pretesti di ogni tipo a versare denaro o anticipi.
Trattasi spesso di truffa se:

  • viene chiesto un pagamento rapido in seguito ad un'emergenza medica o di altro genere (rapina, arresto, problema con le autorità, problema di visto ecc.);
  • occorre indicare riferimenti bancari per il trasferimento di eredità o altro denaro;
  • vengono fatte offerte con promesse di guadagni ingenti;
  • si ricevono documenti di prova apparentemente ufficiali, spesso falsificati.

Nel Golfo di Guinea incluse le acque ghaneane vi sono stati ripetuti attacchi di pirateria. Prestare attenzione alle informazioni specifiche:
Pirateria marittima

Trasporti e infrastrutture

Fuori dalle grandi città lo stato delle strade è spesso pessimo e il rischio di incidenti elevato (anche spostandosi con gli autobus). Dopo forti piogge molte strade diventano impraticabili.  Si consiglia pertanto di evitare i viaggi notturni.

Le norme di sicurezza dei mezzi di trasporto pubblici e dei taxi non corrispondono alle norme europee.

Può capitare che i valichi di frontiera vengano temporaneamente chiusi senza preavviso, per esempio per evitare la diffusione di malattie; In generale sono chiusi la notte. Si raccomanda di informarsi presso le autorità locali o direttamente ai posti di frontiera.

Disposizioni giuridiche specifiche

Gli atti omosessuali sono punibili.

È vietato indossare abiti di stile militare e fotografare installazioni militari e edifici pubblici (sede ufficiale del Capo dello Stato, Ministero della difesa, aeroporti, ponti ecc.). 

Le infrazioni alla legge sugli stupefacenti sono punite con diversi anni di detenzione già a partire da una quantità minima di droga.

Le condizioni di detenzione sono precarie.

Particolarità culturali

Soprattutto in campagna la vita è ancora molto attaccata ai valori tradizionali. Si raccomanda di adattare il proprio comportamento agli usi locali. Non fotografare persone o gruppi di persone senza il loro consenso. Informarsi nelle guide turistiche, presso la propria agenzia di viaggi o sul posto in merito alle regole comportamentali.

Pericoli naturali

Scosse telluriche si verificano sporadicamente, soprattutto nel sud del paese.

Se durante il soggiorno dovesse verificarsi un terremoto di una certa entità, si raccomanda di mettersi immediatamente in contatto con i propri famigliari e di seguire le direttive delle autorità. Qualora il collegamento con l'estero fosse interrotto, si raccomanda di mettersi in contatto con l'ambasciata svizzera ad Accra.
National Disaster Management Organisation

Assistenza medica

Fuori dalle grandi città l'assistenza medica non è sempre garantita. Gli ospedali chiedono un pagamento anticipato (in contanti) prima di trattare i pazienti.

Se si necessita di particolari farmaci, occorre prevederne una scorta sufficiente. Va ricordato tuttavia che in molti Paesi vigono prescrizioni particolari per portare con sé medicinali contenenti sostanze stupefacenti (ad esempio il metadone) e sostanze per la cura di malattie psichiche. Si consiglia di informarsi eventualmente prima del viaggio direttamente presso la rappresentanza estera competente (ambasciata o consolato) e di consultare la rubrica Link per il viaggio, dove figurano ulteriori informazioni su questo argomento e in generale sul tema viaggi e salute. Medici e centri di vaccinazione informano in merito al diffondersi di malattie e alle possibili misure di protezione.

Indirizzi utili

Numero di emergenza polizia: 191
Numero di emergenza vigili del fuoco: 192
Numero di emergenza ambulanza: 193

Rappresentanze svizzere all'estero: in caso di emergenza all'estero, è possibile rivolgersi alla rappresentanza svizzera più vicina o alla Helpline DFAE.
Ambasciata di Svizzera a Accra
Helpline DFAE

Rappresentanze estere in Svizzera: per ottenere informazioni in merito all'entrata nel Paese (documenti autorizzati, visti, ecc.) occorre rivolgersi all'ambasciata o al consolato competente. Quest'ultimi danno inoltre ragguagli sulle prescrizioni doganali per l'importazione o l'esportazione di animali o di merci: apparecchi elettronici, souvenir, medicamenti, ecc.
Rappresentanze estere in Svizzera

Clausola di esclusione della responsabilità
I Consigli di viaggio del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) poggiano su fonti d'informazione proprie, reputate degne di fede. I Consigli di viaggio sono utili indicazioni ausiliarie per programmare un viaggio in modo accurato. Il DFAE non si assume tuttavia la responsabilità né della pianificazione né dello svolgimento del viaggio.
Le situazioni di pericolo sono spesso imprevedibili e confuse e possono mutare rapidamente. Il DFAE non garantisce la completezza dei consigli di viaggio e la correttezza delle informazioni riportate nelle pagine esterne collegate al sito. Declina ogni responsabilità per eventuali danni legati a un viaggio. Le pretese derivanti dall’annullamento di un viaggio vanno avanzate direttamente all’agenzia di viaggio o alla compagnia presso la quale si è stipulata l’assicurazione di viaggio.