Dialogo sui diritti umani tra la Svizzera e la Cina

Berna, Comunicato stampa, 10.03.2011

L'undicesima sessione del dialogo sui diritti umani tra la Svizzera e la Repubblica popolare Cinese si è tenuta il 9 e il 10 marzo 2011 a Berna in un clima aperto e costruttivo. Si è posto l'accento in particolare sullo statuto delle minoranze. Si sono tenute discussioni anche su diversi progetti di cooperazione, per esempio nell'ambito dell'esecuzione delle pene e sulla dimensione dei diritti umani nell'economia.

La Svizzera e la Repubblica popolare Cinese dialogano sui diritti umani dal 1991 con l'obiettivo di sostenere il miglioramento della situazione in questo ambito. A questo scopo il dialogo è completato da uno scambio di esperti. 

Si è discusso soprattutto di temi quali la pena di morte, la tortura, lo statuto e la situazione delle minoranze in Svizzera e in Cina, la libertà di religione nonché sulle questioni inerenti alla detenzione nei due Paesi, sulla Conferenza d'esame del Consiglio dei diritti dell'uomo dell'ONU e sull'Esame periodico universale. 

Il 10 marzo, una visita alla città bilingue di Bienne ha permesso di approfondire gli scambi sullo statuto delle minoranze e di presentare la situazione della minoranza francofona del Cantone di Berna, la gestione di una città bilingue e un progetto pilota di scolarizzazione bilingue.

Le parti si sono accordate sul proseguimento di progetti di cooperazione come lo scambio di esperti nell'ambito dell'esecuzione delle pene e sulla dimensione dei diritti umani nell'economia.

La delegazione della Repubblica popolare Cinese era composta da esperti negli ambiti dei diritti umani, della giustizia, della sicurezza pubblica, dell'economia, delle minoranze e delle religioni. Diretta dall'ambasciatore per le questioni di politica dei diritti dell'uomo, Paul Koller, la delegazione svizzera era composta da rappresentanti del DFAE, del DFI e da un esperto esterno in materia di esecuzione delle pene.


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri