La Svizzera condanna l’esecuzione di due Palestinesi in una prigione di Gaza

Berna, Comunicato stampa, 16.04.2010

La Svizzera condanna fermamente l’esecuzione avvenuta il 15 aprile 2010 in una prigione di Gaza di due detenuti palestinesi, accusati di collaborazionismo. L’esecuzione è stata ordinata dalle autorità di Gaza.

Il DFAE esorta le autorità di Gaza ad annullare immediatamente qualsiasi altra condanna a morte e a non più ricorrere alla pena capitale. Chiede altresì che ogni accusato sia oggetto di una procedura di inchiesta e di giudizio conforme ai parametri internazionali in materia. 

L’abolizione della pena di morte a livello mondiale è una priorità della Svizzera, che ingiunge alle autorità palestinesi di abolire la pena capitale o, per lo meno, di dichiarare immediatamente una moratoria come primo passo. 


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri