Validi il:
Diffusi il: 25.10.2018

Questi consigli di viaggio sono stati controllati e pubblicati con alcune modifiche redazionali (capitolo Disposizioni giuridiche specifiche).


Consigli di viaggio – Canada

I consigli di viaggio poggiano su un'analisi della situazione attuale effettuata dal DFAE. Sono permanentemente controllati e se necessario aggiornati.
Si prega inoltre di leggere anche le raccomandazioni generali per tutti i viaggi come pure la rubrica focus, parte integrante dei presenti Consigli di viaggio.

Valutazione sommaria

La situazione politica è stabile.

Il governo canadese rende attenti sul rischio di attacchi terroristici.
A fine settembre 2017, un attacco a Edmonton (Alberta) ha causato diverse ferite. L'attentatore ha ferito un poliziotto con un coltello e ha in seguito fatto irruzione con l'automobile su dei pedoni.
A fine gennaio 2017 in una moschea a Québec diverse persone sono state uccise e ferite durante una sparatoria. Le autorità canadesi presumono una matrice terroristica.
Due soldati sono stati uccisi durante I due diversi attentati in ottobre 2014. Il primo ha avuto luogo il 20 ottobre 2014 a Saint-Jean-sur-Richelieu nella provincia del Québec. Il secondo il 22 ottobre 2014 ha avuto come obbiettivo il parlamento di Ottawa.
La rubrica terrorismo e sequestri attira l’attenzione riguardo i pericoli del terrorismo.
Terrorismo e sequestri
Sécurité publique Canada

Criminalità

Si raccomanda di osservare le usuali misure precauzionali contro la microcriminalità.

Trasporti e infrastrutture

Le strade sono globalmente in buono stato, ma al momento della pianificazione del percorso non sottovalutare le immense distanze. Tenere in considerazione le condizioni climatiche in inverno (tempeste di neve, grandine), consultare le previsioni meteorologiche e osservare gli avvisi delle autorità locali, prima di intraprendere lunghi viaggi.

Trasporti pubblici: il Canada dispone di numerosi collegamenti aerei, ferroviari e di autobus a lunga percorrenza e di una buona rete di trasporto pubblico nelle grandi città.

La percentuale degli incidenti con motoslitte è elevata. Il consumo di alcol e la velocità eccessiva sono la causa della maggior parte degli incidenti gravi. Ai conducenti inesperti si raccomanda di rimanere sulle piste riservate alle motoslitte. Per quanto riguarda l'alcol al volante valgono le stesse leggi degli altri veicoli a motore.

Disposizioni giuridiche specifiche

Le leggi e la giurisdizione possono variare nelle singole province e territori.

In quasi tutte le province e territori, il consumo di alcol è vietato ai minori di 19 anni di età. In Canada è vietato bere alcolici sulle pubbliche piazze e negli impianti pubblici. Le bevande alcoliche possono venire consumate unicamente in casa o in locali muniti di una licenza.

Le punizioni corporali inflitte ai bambini (ad esempio gli schiaffi) possono essere portate d'ufficio dinnanzi al giudice e condurre, nella maggior parte dei casi, all'incarcerazione preventiva di due-tre giorni. Lo stesso vale per le aggressioni all'interno della coppia. Nelle strutture balneari pubbliche e nelle località balneari pubbliche è obbligatorio indossare un costume da bagno (anche per i bambini piccoli).

Le infrazioni alla legge sugli stupefacenti sono punite con diversi anni di detenzione (fino all'ergastolo) già a partire da una quantità minima.
Health Canada: Controlled and illegal drugs

Pericoli naturali

In Canada vi sono regioni geologicamente diverse e in parte con condizioni climatiche estreme. In tutto il Paese possono verificarsi alluvioni. In inverno è possibile che si verifichino violente tempeste di neve (blizzards). Sporadicamente vi sono tornado e sulla costa orientale uragani.

In estate vi è il pericolo di incendi boschivi. Oltre a danni devastanti possono provocare difficoltà respiratorie a causa del fumo.

La costa occidentale è sismicamente attiva; i terremoti possono provocare devastazioni nell'entroterra e tsunami. Vi è rischio di tsunami soprattutto lungo la costa occidentale.

Prestare attenzione alle previsioni meteorologiche, nonché agli avvisi e alle direttive delle autorità locali.
The Weather Network
Canadian Wildland Fire Information System (CWFIS)
Air Quality Health Index
Natural Hazards of Canada (Public Safety Canada)
Pacific Tsunami Warning Center PTWC

Se durante il vostro soggiorno dovesse verificarsi un disastro naturale, vogliate attenervi alle istruzioni emanate dalle autorità locali e mettersi immediatamente in contatto con i propri conoscenti. Qualora il collegamento con l'estero fosse interrotto, si raccomanda di mettersi in contatto con il consolato generale svizzero più vicino.

Assistenza medica

L'assistenza medica è garantita. I soggiorni ospedalieri sono tuttavia più costosi che in Svizzera. Nella maggior parte delle città le cosiddette «Walk-in Clinics» offrono consultazioni senza appuntamento. I costi sono elevati e devono essere corrisposti sul posto al momento del trattamento.

Se si necessita di particolari farmaci, occorre prevederne una scorta sufficiente. Va ricordato tuttavia che in molti Paesi vigono prescrizioni particolari per portare con sé medicinali contenenti sostanze stupefacenti (ad esempio il metadone) e sostanze per la cura di malattie psichiche. Si consiglia di informarsi eventualmente prima del viaggio direttamente presso la rappresentanza canadese competente (ambasciata o consolato) e di consultare la rubrica Link per il viaggio, dove figurano ulteriori informazioni su questo argomento e in generale sul tema viaggi e salute.
Medici e centri di vaccinazione informano in merito al diffondersi di malattie e alle possibili misure di protezione.

Consigli specifici

Solo le autorità canadesi possono dare informazioni affidabili e vincolanti in merito alle disposizioni di ingresso e di soggiorno in Canada. Si raccomanda di informarsi per tempo presso le autorità canadesi per l'immigrazione o presso l'Ambasciata del Canada a Parigi. A tale riguardo, in particolare se si desidera svolgere studi universitari, tirocini o attività lavorative retribuite o non retribuite. All'arrivo le autorità canadesi verificano scrupolosamente lo scopo del soggiorno. Nei casi incerti possono negare l'ingresso nel Paese.
Citoyenneté et immigration Canada
Ambassade du Canada

Dal 15 marzo 2016, i cittadini svizzeri che effettuano viaggi di vacanza e/o d’affari per un periodo inferiore ai 90 giorni dovranno essere in possesso dell’autorizzazione d’entrata elettronica emessa dal sistema AVE/ETA prima di prendere l’aereo a destinazione del Canada. La richiesta può essere effettuata direttamente su Internet dall'interessato. Per ulteriori informazioni:
Gouvernement du Canada: AVE/ETA : Autorizzazione di viaggio elettronica

Per evitare l'importazione di agenti patogeni, le condizioni e i controlli per l'importazione di animali e piante sono molto severi, come pure per l'importazione di prodotti animali e vegetali. Chi omette di notificare simili merci nella dichiarazione doganale è immediatamente multato. In casi estremi, viene iniziata una procedura giudiziaria. Si raccomanda di informarsi prima della partenza sulle precise prescrizioni presso l'ambasciata canadese a Berna o di consultare la pagina internet della "Food Inspection Agency" canadese.
Food Inspection Agency

Indirizzi utili

Numero di emergenza: 911 (nelle regioni discoste: 0911)

Prescrizioni doganali canadesi: Canada Border Services Agency

Rappresentanze svizzere all'estero: in caso di emergenza all'estero, è possibile rivolgersi alla rappresentanza svizzera più vicina o alla Helpline DFAE.
Rappresentanze svizzere in Canada
Helpline DFAE

Rappresentanze estere in Svizzera: per ottenere informazioni in merito all'entrata nel Paese (documenti autorizzati, visti, ecc.) occorre rivolgersi all'ambasciata o al consolato competente. Quest'ultimi danno inoltre ragguagli sulle prescrizioni doganali per l'importazione o l'esportazione di animali o di merci: apparecchi elettronici, souvenir, medicamenti, ecc.
Rappresentanze estere in Svizzera

Clausola di esclusione della responsabilità
I Consigli di viaggio del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) poggiano su fonti d'informazione proprie, reputate degne di fede. I Consigli di viaggio sono utili indicazioni ausiliarie per programmare un viaggio in modo accurato. Il DFAE non si assume tuttavia la responsabilità né della pianificazione né dello svolgimento del viaggio.
Le situazioni di pericolo sono spesso imprevedibili e confuse e possono mutare rapidamente. Il DFAE non garantisce la completezza dei consigli di viaggio e la correttezza delle informazioni riportate nelle pagine esterne collegate al sito. Declina ogni responsabilità per eventuali danni legati a un viaggio. Le pretese derivanti dall’annullamento di un viaggio vanno avanzate direttamente all’agenzia di viaggio o alla compagnia presso la quale si è stipulata l’assicurazione di viaggio.