Inizio pagina

Berna, Comunicato stampa, 29.04.2009

Per l’inizio della costruzione nel maggio del 2009 del padiglione svizzero ufficiale all’EXPO 2010 di Shanghai, Presenza Svizzera a presentata oggi a Berna gli elementi centrali della partecipazione svizzera. Nel quadro della comunicazione dell’immagine nazionale, per sei mesi il padiglione svizzero ufficiale presenta in Cina, in un panorama composito di città e campagna, la più moderna tecnica e la forza innovatrice della Svizzera.

Dedicata al tema principale «Una città migliore per una vita migliore» (Better City, Better Life), l’EXPO 2010 di Shanghai si svolgerà dal 1° maggio al 31 ottobre 2010 nella megalopoli cinese. Con una superficie espositiva complessiva di 5,8 km2 e 70 milioni di visitatori attesi, l’EXPO 2010 di Shanghai diventerà la più grande esposizione di sempre. 187 Paesi e 47 organizzazioni internazionali hanno già confermato la loro partecipazione. La Svizzera ha attirato assai presto l’attenzione della Cina, essendo stato il primo Paese a presentare il proprio progetto di padiglione, scaturito da un concorso d’idee a due livelli vinto dal consorzio Buchner Bründler AG Architekten BSA ed Element GmbH, Basilea.

In occasione dei lavori di costruzione che inizieranno nel maggio di quest’anno, Presenza Svizzera, direttore del progetto, a presentata oggi a Berna, per la prima volta, i dettagli del padiglione svizzero ufficiale, che affronta i cinque sottotemi dell’EXPO «rural – urban interaction» (interazione fra campagna e città).

Dall’esterno, il padiglione si presenta come un edificio ibrido per tecnica e natura, che riunisce in sé città e campagna. La struttura è avviluppata da una facciata pensile alta 17 metri, composta di una rete di cavi metallici a maglie larghe sulla quale, a distanze irregolari, sono apposte 11’000 cellule in resina ecologica. Con l’ausilio della più moderna tecnica solare, la facciata produce energia elettrica e lascia intravedere l’irradiamento solare quale forza creativa. L’energia si scarica in diodi luminosi che secondo l’incidenza e l’intensità della luce lampeggiano in numero, formazione e durata differenti.

All’interno del padiglione, dopo essere passati accanto a visioni del futuro di cittadini e cittadine svizzeri, i visitatori vengono condotti a una terrazza con una vista mozzafiato sul paesaggio montano svizzero, che caratterizza in maniera così decisiva la vita nel nostro Paese. L’argomento città/campagna è approfondito da 60 cannocchiali che offrono sguardi quasi tridimensionali su concrete proposte svizzere di soluzioni applicabili nei settori della qualità dell’aria e dell’acqua, dell’edilizia sostenibile e della mobilità. Il tutto è coronato da una seggiovia che porta i visitatori fino sul tetto coperto di verde del padiglione e simboleggia così l’interazione fra città e campagna.

Il padiglione svizzero ufficiale è integrato a titolo complementare dal padiglione a tema delle città di Basilea, Ginevra e Zurigo, che si trova nella zona della «Urban Best Practice Area»  e che, con la massima «Better Water – Best Urban Life», espone soluzioni sostenibili nell’utilizzo dell’acqua in queste tre città svizzere.  

Oltre allo scambio di conoscenze, la partecipazione all’Expo 2010 di Shanghai costituisce un’importante piattaforma di comunicazione per rafforzare durevolmente l’immagine della Svizzera in Cina, curare i rapporti esistenti e costruirne nuovi. Sia le imprese svizzere, sia i Cantoni e le città hanno la possibilità di presentarsi nei locali del padiglione svizzero quali sponsor ufficiali su un mercato d’avvenire come quello della Cina.  

Per ulteriori informazioni:
Xenia Schlegel, EDA (Presenza Svizzera), responsabile Team Marketing e comunicazione,
Grandi manifestazioni internazionali, tel. 031 322 58 86 

Informazioni sul padiglione svizzero ufficiale e per scaricare immagini:
www.schweizerpavillon.ch o www.swisspavilion.ch

                                                           ****** 

Integrata nel Dipartimento federale degli affari esteri DFAE, Presenza Svizzera ha il compito di far conoscere la Svizzera all'estero attuando la strategia della Confederazione per la comunicazione dell'immagine nazionale.  La comunicazione dell'immagine nazionale ha quale obiettivo di promuovere la percezione della Svizzera e la sua visibilità all'estero, di comunicarvi la molteplicità della vita politica e sociale del nostro Paese in maniera uniforme, così da rafforzarvi l’identità, e di consolidare durevolmente la Svizzera nella concorrenza globale relativa a investimenti, ospiti ed esportazioni.  Tutte le attività di Presenza Svizzera poggiano sul "Marchio Svizzera" che definisce i principali messaggi e l'identità visiva con cui la Svizzera si presenta all'estero.

www.eda.admin.ch
www.image-schweiz.ch

 


Informazioni supplementari:

padiglione svizzero
image svizzera


Indirizzo per domande:

Servizio stampa e informazione
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri

Ultima modifica 28.01.2022

Contatto

Comunicazione DFAE

Palazzo federale ovest
3003 Berna

Telefono (solo per i giornalisti):
+41 58 460 55 55

Telefono (per tutte le altre richieste):
+41 58 462 31 53