Relazioni bilaterali Svizzera–Guatemala

La Svizzera intrattiene buone relazioni con il Guatemala. I due Paesi collaborano in vari settori, quali l’economia, la giustizia, la sicurezza, gli scambi culturali e la scienza. 

Priorità delle relazioni diplomatiche

La Svizzera e il Guatemala hanno concluso accordi in vari settori, come il commercio, i trasporti aerei e la promozione e protezione degli investimenti. Gli affari consolari sono trattati dall’Ambasciata di Svizzera a San José, che concentra la sua attività sul rafforzamento della giustizia, la lotta contro l’impunità, la difesa dei diritti umani, l’elaborazione del passato, la tutela dell’ambiente e i cambiamenti climatici, la promozione economica e gli scambi culturali.

Banca dati dei trattati internazionali

Governo del Guatemala (es)

Cooperazione economica

Gli scambi commerciali tra i due Paesi sono modesti: nel 2017 la Svizzera ha importato beni per 49 milioni CHF, in particolare prodotti agricoli, mentre nello stesso periodo le esportazioni verso il Guatemala ammontavano a 28,7 milioni CHF. La Svizzera esporta principalmente macchinari, prodotti chimici e farmaceutici e orologi. Nel 2014 è entrato in vigore l’accordo di libero scambio tra l’AELS e i Paesi dell’America centrale (Costa Rica e Panama). Il Guatemala ha sottoscritto il protocollo di adesione all’accordo nel 2015 ed è al momento in corso la procedura di ratifica.

Sostegno commerciale, Switzerland Global Enterprise SGE

Cooperazione nei settori della formazione, della ricerca e dell’innovazione

I ricercatori guatemaltechi possono candidarsi per una borsa di studio d’eccellenza della Confederazione Svizzera presso la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI).

Il Politecnico federale di Zurigo conduce, in collaborazione con l’Università del Valle, un progetto volto a promuovere il trasferimento di conoscenze tra la medicina moderna e quella tradizionale maya nelle cure contro il cancro (MACOCC).

Borse d’eccellenza della Confederazione Svizzera per ricercatori e artisti stranieri, SEFRI

Promozione della pace e sicurezza umana

In Guatemala, il DFAE s’impegna per la lotta all’impunità e l’elaborazione del passato, promuove la pace, i diritti delle donne, la libertà d’espressione e di stampa e sostiene la pluralità etnica. A tale scopo ha già realizzato o sostenuto vari provvedimenti formativi e mostre dedicate a questi temi.

Analisi del passato

Cooperazione allo sviluppo e aiuto umanitario

L’America centrale è una regione prioritaria della cooperazione svizzera allo sviluppo. Nel 2017 la La Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) ha stanziato 38,8 milioni CHF per i progetti in quest’area. Benché la loro azione si concentri principalmente sul Nicaragua e l’Honduras, i progetti di portata regionale offrono benefici anche al Guatemala, soprattutto per quanto riguarda la prevenzione e la gestione di catastrofi naturali, flagelli ricorrenti nella zona.Svizzera ha fornito aiuti umanitari tramite Helvetas e Caritas per 70’000 CHF.

Cooperazione allo sviluppo e aiuto umanitario

Scambi culturali

L’Ambasciata di Svizzera patrocina regolarmente concerti, spettacoli teatrali e mostre di artisti svizzeri e guatemaltechi.

Le svizzere e gli svizzeri in Guatemala

In base alla statistica sugli Svizzeri all’estero, alla fine del 2017 in Guatemala risiedevano 1165 cittadini svizzeri.