Coronavirus (COVID-19) - REMINDER to Swiss nationals visiting Georgia

Il Consiglio federale invita i turisti e i viaggiatori d'affari svizzeri a tornare in Svizzera e ad organizzare il loro viaggio in modo autonomo.  

CORONAVIRUS (COVID-19)

Il 18 marzo 2020 il Consiglio federale ha deciso che le entrate alle frontiere esterne di Schengen sono in linea di massima vietate, con poche eccezioni. La Svizzera segue la prassi degli altri Stati Schengen. Smette di rilasciare visti Schengen fino al 15 giugno 2020. Anche i visti nazionali saranno rilasciati soltanto in casi eccezionali, ad esempio a familiari di cittadini svizzeri che sono soggetti all'obbligo del visto e hanno il diritto di soggiornare in Svizzera, e a specialisti nel settore sanitario.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web della Segreteria di Stato per la migrazione.

Visti ed entrata in Svizzera

La rappresentanza competente fornisce informazioni sulle disposizioni relative ai visti e sulla procedura di richiesta di un visto. Vi sono inoltre dati supplementari in merito all’entrata e al soggiorno in Svizzera.

Visti ed entrata in Svizzera

Foto di persone che lavorano nella House of Switzerland a Londra nel 2012

Servizi

Le sedi esterne del DFAE offrono ai cittadini svizzeri all’estero un’ampia gamma di prestazioni: dal rilascio di un visto al disbrigo di questioni legate allo stato civile.

Servizi

Aiuto umanitario svizzero dopo un terremoto in Haiti

Cooperazione internazionale

La rappresentanza svizzera competente realizza concretamente gli obiettivi strategici della cooperazione internazionale della Svizzera e porta avanti progetti in quest’ambito.

Cooperazione internazionale

Valigia gialla

Consigli di viaggio

Il DFAE fornisce informazioni su temi di sicurezza che concernono la politica e la criminalità in un Paese. I consigli di viaggio valutano i possibili rischi e suggeriscono misure di prevenzione.

Consigli di viaggio