Progetti

Ordina i risultati per
Stato    

Oggetto 1 – 12 di 44

Improving farm productivity in Georgia through dual vocational education and training

Tre persone in una serra.

01.09.2018 - 31.08.2022

Agriculture is Georgia's most important sector. However, farming remains uncompetitive as farmers' skills are out of step with the job market and technological developments. Switzerland is continuing to support vocational education and training to improve productivity, farm income and the employment situation for students of agriculture.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Georgia
Vocational training
Agriculture & food security
Employment & economic development
Vocational training
Agricultural services & market
Rural development
EDUCATION
AGRICULTURE
OTHER MULTISECTOR
Vocational training
Agricultural services
Rural development

01.09.2018 - 31.08.2022


CHF 6'352'000



Mercato del lavoro più inclusivo per le donne nel Caucaso meridionale

Una donna legge informazioni

01.11.2017 - 31.07.2021

Nei tre Paesi del Caucaso meridionale (Armenia, Azerbaigian e Georgia) molte donne sono vittime di discriminazioni sul mercato del lavoro. Una politica delle pari opportunità che sostenga la creazione di posti di lavoro nell’economia formale non esiste, le donne lavorano nel sistema informale e non sono tutelate. Il progetto «Women’s Economic Empowerment in the South Caucasus» (empowerment economico delle donne nel Caucaso meridionale) mira a promuovere l’emancipazione delle donne nel settore economico per favorire l’accesso paritario al mercato del lavoro e al mondo imprenditoriale.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Caucaso meridionale
Gender
Vocational training
Organisazione per l’uguaglianza di genere
Formazione professionale
GOVERNO E SOCIETÀ CIVILE
ISTRUZIONE
Women's equality organisations and institutions
Formazione professionale e sviluppo delle competenze

01.11.2017 - 31.07.2021


CHF 3'400'000



Reddito più elevato nel Caucaso meridionale grazie a prodotti agricoli più concorrenziali

Un uomo, in un vestito protettivo, tiene un favo pieno di api sul tetto di un palazzo.

01.04.2017 - 31.03.2021

L’allevamento di bestiame è una fonte di reddito importante per la maggior parte della popolazione rurale in Georgia, Armenia e Azerbaigian. Tuttavia, molti contadini conducono un’economia di sussistenza e, di conseguenza, riescono a malapena a coprire il proprio fabbisogno. Il progetto persegue l’obiettivo di rafforzare le piccole aziende agricole e di creare l’accesso ai mercati, per far sì che possano vendere miele, carne, formaggio e lana e aumentare in modo sostenibile il loro reddito.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Caucaso meridionale
Agricoltura e sicurezza alimentare
Sviluppo agricolo
AGRICULTURE, FORESTRY, FISHING
Sviluppo agricolo

01.04.2017 - 31.03.2021


CHF 5'100'000



Sostenere la tracciabilità degli animali nella regione del Caucaso meridionale

L’immagine mostra in primo piano un vitello con un marchio d’identificazione all’orecchio destro.

15.06.2016 - 30.11.2020

Nell’agricoltura moderna è indispensabile conoscere la provenienza degli animali e raccogliere informazioni sulla loro salute per evitare la propagazione di malattie e impedire la commercializzazione di prodotti derivanti da animali malati. Un sistema di tracciabilità contribuirà ad aumentare i redditi degli agricoltori del Caucaso meridionale grazie all’effetto combinato di una migliore produttività degli allevamenti e di un migliore accesso ai mercati per i prodotti.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Caucaso meridionale
Agricoltura e sicurezza alimentare
Sviluppo della catena di valore agricola (til 2016)
OTHER MULTISECTOR
Sviluppo rurale

15.06.2016 - 30.11.2020


CHF 5'935'000



Progetto concluso

Redditi migliori per gli agricoltori georgiani

01.03.2014 - 30.06.2017

Nelle regioni di Samtskhé-Javakheti, Kvemo Kartli e dell’Agiaria, nella Georgia del Sud, numerose aziende a conduzione familiare possiedono solo pochi capi di bestiame e praticano un’agricoltura di sussistenza che le rende appena autosufficienti. Il presente progetto mira a sostenere questi agricoltori per incrementare il loro reddito sia migliorando la produttività sia agevolandone l’integrazione nei mercati della carne e del latte. In quest’ottica si cerca di integrare al meglio i vari elementi della filiera di produzione, dai contadini ai consumatori, passando per le aziende di trasformazione, i grossisti e i fornitori di servizi, come i veterinari.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Georgia
Agricoltura e sicurezza alimentare
Impiego & sviluppo economico
Sviluppo della catena di valore agricola (til 2016)
Sviluppo agricolo
Financial policy
Informal banking & insurance
OTHER MULTISECTOR
ATTIVITÀ BANCARIE E SERVIZI FINANZIARI
AGRICULTURE, FORESTRY, FISHING
ATTIVITÀ BANCARIE E SERVIZI FINANZIARI
Sviluppo rurale
Politica finanziaria e gestione amministrativa
Sviluppo agricolo
Intermediari del settore finanziario formale

01.03.2014 - 30.06.2017


CHF 8'381'000



Progetto concluso

Formazioni professionali più moderne nel settore agricolo in Georgia

La foto mostra Medea e il suo professore mentre esaminano le verdure coltivate in una serra della scuola media di Senaki.

01.01.2013 - 31.12.2018

In Georgia il sistema di formazione professionale non risponde alle esigenze della transizione verso l’economia di mercato che il Paese cerca di realizzare da quando ha ottenuto l’indipendenza. La DSC aiuta il Governo georgiano a sviluppare un sistema più moderno che unisca teoria e pratica e permetta, a lungo termine, di aumentare la produttività delle aziende agricole e i redditi della popolazione rurale.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Georgia
Agricoltura e sicurezza alimentare
Vocational training
Impiego & sviluppo economico
Sviluppo agricolo
Formazione professionale
Sviluppo della catena di valore agricola (til 2016)
Sviluppo delle piccole e medie imprese (PMI)
ISTRUZIONE
AGRICOLTURA
INDUSTRIA
OTHER MULTISECTOR
Formazione professionale e sviluppo delle competenze
Sviluppo agricolo
Sviluppo delle piccole e medie imprese (PMI)
Sviluppo rurale

01.01.2013 - 31.12.2018


CHF 6'547'000



Progetto concluso

La carne e il formaggio sono il futuro dei contadini georgiani

15.02.2011 - 28.02.2014

Nel 2011, il Governo della Georgia ha fatto dello sviluppo dell'agricoltura una priorità nazionale. Con il presente progetto di sviluppo economico in una zona rurale, finalizzato ad aumentare la quantità e la qualità della produzione agricola locale, la DSC intende ridurre la povertà nella regione di Kvemo Kartli e migliorare la vita quotidiana di quasi 4000 nuclei familiari.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Georgia
Agricoltura e sicurezza alimentare
Sviluppo della catena di valore agricola (til 2016)
Sviluppo agricolo
OTHER MULTISECTOR
AGRICULTURE, FORESTRY, FISHING
Sviluppo rurale
Sviluppo agricolo

15.02.2011 - 28.02.2014


CHF 2'750'000



Fostering Regional and Local Development in Georgia

07.12.2017 - 31.12.2021

Thanks to this project 23 municipalities in 4 regions of Georgia (over 900’000 inhabitants) are able to support citizens and local businesses in setting up economic development initiatives. This in turn will generate additional employment and attract investment to rural areas.


Livestock Development expanding from South to North in the South Caucasus

01.12.2017 - 30.11.2020

Livestock farming is the main economic activity for most poor households in rural areas of Armenia and Georgia. Through better access to services, inputs and markets, as well as effective management of natural resources, farmers in Armenia are expected to substantially improve their livelihood. Strengthening regional links and access to regional markets of animal and animal products will also make the livestock sector more profitable and increase its competitiveness, hereby contributing to higher incomes and employment for farmers in rural Armenia and Georgia.


Strengthening the Climate Adaptation Capacities in the South Caucasus

10.11.2017 - 14.11.2023

The project will (i) facilitate the development of multi-hazard mapping and risk assessment methodology enabling 1.7 million inhabitants’ reduced exposure towards climate-induced hazards in Georgia; (ii) contribute to the safer livelihoods and infrastructure of 373’800 residents in ten municipalities by developing response and preparedness plans; and (iii) foster evidence-based policymaking and advocacy on climate adaptation, natural hazards and mountain development in the South Caucasus.


Regional Arts and Culture Project in the South Caucasus

Dancers on a stage in colorful dresses throw clothes in the air.

01.10.2017 - 30.09.2021

By providing a platform for the development of contemporary art, the Regional Arts and Culture Project promotes intercultural dialogues and exchanges in the South Caucasus. Implemented in collaboration with partners based in Georgia and networks in Armenia and Azerbaijan, the project aims at supporting visual arts (documentary film and photography), building up professional capacities, engaging civil society, and boosting local art scenes with a small grants’ fund.


Progetto concluso

Allocation of SDC Funding to ICRC Operations in 2016

01.01.2016 - 31.12.2016

In line with the Good Humanitarian Donorship (GHD) principles, Switzerland recognizes the necessity of predictable and flexible funding to respond to changing needs in humanitarian crises. SDC funding to ICRC operations allows the International Committee of the Red Cross (ICRC) to respond proactively and to provide immediate protection and assistance for people affected by armed conflict and other situations of violence.

Oggetto 1 – 12 di 44