Ambasciata di Svizzera in Bolivia

Ambasciata di Svizzera in Bolivia
Ambasciata di Svizzera in Bolivia © DFAE

Le attività dell’ambasciata in quanto rappresentanza ufficiale della Svizzera riguardano tutti i campi importanti per le relazioni diplomatiche tra i Governi dei due Paesi. L’ambasciata rappresenta gli interessi svizzeri in ambito politico, economico, finanziario, giuridico, scientifico nonché della formazione e della cultura.

Compiti dell’Ambasciata

Servizi dell'Ambasciata

L'Ambasciata è ancora operativa, ma la comunicazione avviene via e-mail lapaz@eda.admin.ch o per telefono +591 2 275 10 01.

Attualmente lo sportello è chiuso al pubblico (attenzione solo su appuntamento).

 

  • Visto Schengen

Il 23 giugno 2021, il Consiglio federale ha deciso di annullare le restrizioni d'ingresso per i cittadini di paesi terzi che hanno dimostrato di essere vaccinati.

Per i cittadini di paesi terzi vaccinati, le disposizioni ordinarie sull'entrata in Svizzera saranno nuovamente applicabili a partire dal 26 giugno 2021. L’accordo tra le autorità svizzere e quelle spagnole relativo all’accordo per l’emissione dei visti Schengen, per i cittadini boliviani con destinazione principale in Svizzera, è stata sospesa fino a nuovo avviso. Tutte le domande di visto Schengen per la Svizzera devono essere presentate personalmente, senza eccezioni, al Centro Consolare Regionale delle Ande a Lima (lima@eda.admin.ch).

Per i cittadini stranieri che non sono vaccinati e non hanno diritto alla libera circolazione e che provengono da paesi o regioni a rischio e non appartengono a una categoria di eccezione del regolamento Covid-19, le restrizioni all'ingresso continuano ad essere applicate.

Per sapere quali regole si applicano al suo caso particolare, le consigliamo di consultare la seguente pagina Travelcheck. Ulteriori informazioni possono essere trovate sul sito web della Segreteria di Stato per la migrazione (SEM).

Se le impronte digitali del richiedente non sono ancora state registrate o se questa è la sua prima domanda di visto, deve presentare i documenti di persona all'ambasciata svizzera a Lima. Se le impronte digitali del richiedente sono registrate e convalidate nel sistema, può lasciare la documentazione presso una delle rappresentanze svizzere in Bolivia per il suo rispettivo invio dopo la verifica. In entrambi i casi, la documentazione deve prima essere inviata a lima@eda.admin.ch per la verifica.

A causa della pandemia Covid-19 l'ingresso in Svizzera è soggetta a disposizioni particolari. Si possono trovare le informazioni pertinenti sul sito dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Se avete letto tutte le informazioni di cui sopra e avete ancora domande, non esitate a contattarci via e-mail.

 

  • Certificati di vita 

La Cassa svizzera di compensazione di Ginevra (SAK/CSC/CSC) accetta provvisoriamente - a causa della situazione attuale e dei ritardi nel traffico postale e delle difficoltà di contatto con le autorità competenti - i certificati di vita per e-mail al seguente indirizzo: sedmaster@zas.admin.ch. Queste possono essere confermate dalle persone assicurate con la loro firma (senza timbro ufficiale).

Messaggio di benvenuto

Messaggio di benventuo dell’Ambasciatore

Progetti

Ricerca di progetti della Svizzera secondo la data o il tema

Posti vacanti

Bandi di concorso locali e condizioni di ammissione per i praticantati

Informazioni più dettagliate possono essere trovate sulla pagina spagnola.