Ambasciata di Svizzera in Perù

L'edificio dell'Ambasciata a Perù
Ambasciata di Svizzera in Perù © DFAE

Le attività dell’ambasciata in quanto rappresentanza ufficiale della Svizzera riguardano tutti i campi importanti per le relazioni diplomatiche tra i Governi dei due Paesi. L’ambasciata rappresenta gli interessi svizzeri in ambito politico, economico, finanziario, giuridico, scientifico nonché della formazione e della cultura.

Compiti dell’Ambasciata

Coronavirus (COVID-19)

Il 23 giugno 2021, il Consiglio federale ha deciso di annullare le restrizioni d'ingresso per i cittadini di paesi terzi che hanno dimostrato di essere vaccinati.

Per i cittadini di paesi terzi vaccinati, le disposizioni ordinarie sull'entrata in Svizzera saranno nuovamente applicabili a partire dal 26 giugno 2021. In caso di ingresso attraverso un altro paese Schengen, può essere richiesto un Laissez-Passer. Continueremo a rilasciarli solo in casi di estrema necessità. Si prega di leggere attentamente il regolamento 3 di Covid prima di contattarci via e-mail.

Per i cittadini stranieri che non sono vaccinati e non hanno diritto alla libera circolazione e che provengono da paesi o regioni a rischio e non appartengono a una categoria di eccezione del regolamento Covid-19, le restrizioni all'ingresso continuano ad essere applicate.

Per sapere quali regole si applicano al suo caso particolare, le consigliamo di consultare la seguente pagina Travelcheck. Ulteriori informazioni possono essere trovate sul sito web della Segreteria di Stato per la migrazione (SEM).

A causa della pandemia Covid-19 l'ingresso in Svizzera è soggetta a disposizioni particolari. Si possono trovare le informazioni pertinenti sul sito dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Se avete letto tutte le informazioni di cui sopra e avete ancora domande, non esitate a contattarci via e-mail.

 

Agli svizzeri che vivono in Perù

Servizi dell'Ambasciata

L'Ambasciata è ancora operativa, ma la comunicazione avviene via e-mail lima@eda.admin.ch o per telefono +51 264 03 05.

In caso di urgenza consolare, è possibile fissare un appuntamento personale allo sportello (in anticipo via e-mail lima@eda.admin.ch o per telefono.)

  • Richieste di visti Schengen:  

Fino a nuovo avviso, non saranno accettate domande di visto Schengen.

  • Certificati di vita: 

Dal 1° maggio 2021, la Cassa svizzera di compensazione di Ginevra (SAK/CSC/CSC)  richiederà di nuovo un certificato di vita ufficiale confermato dalle autorità. Dato che questo non è facilmente possibile a causa della situazione attuale in Perù, i certificati di vita possono essere confermati dalle stesse persone assicurate per mezzo della loro firma (senza il timbro delle autorità) e una conferma di un testimone. In questo caso, chiediamo alle persone assicurate di allegare al certificato una copia del loro passaporto o carta d'identità valida e una conferma di un testimone. Un modello per la conferma del testimone può essere trovato qui sotto. I certificati di vita con la conferma dei testimoni possono essere inviati alla Cassa svizzera di compensazione sotto forma di PDF per e-mail o in originale per posta normale.

Importante: se si desidera prorogare il termine di 90 giorni per la presentazione del certificato di vita perché è imminente, è essenziale informare l'AVS, poiché il pagamento sarà automaticamente differito se il documento non viene ricevuto.

Le richieste di proroga della scadenza e di certificati a vita possono essere inviate al seguente indirizzo e-mail: sedmaster@zas.admin.ch. In casi urgenti, la Cassa di compensazione può anche essere raggiunta per telefono al numero +41 58 461 91 11.

Presentazione della conferma dei testimoni:

I, ............................ (nome/nome del testimone), conferma che il Sig. .............................. (nome/nome della persona assicurata) è vivo.

Indirizzo completo del testimone:..................................................................................................................

Data: .......................................

Firma: .................................

 

Informazioni aggiuntive sul riconoscimento del testimone:

  • In generale, tutte le persone di età e capacità legale sono idonee a servire come testimoni. 
  • La conferma del testimone deve essere presentata in una delle tre lingue nazionali o in inglese, spagnolo o portoghese.
  • La conferma del testimone dovrebbe idealmente essere scritta a mano direttamente sul modulo o stampata (firma a mano, ovviamente).

Informazioni generali 

L'Ambasciata raccomanda alla comunità svizzera in Perù di seguire le linee guida e le raccomandazioni delle autorità locali per la prevenzione e il trattamento di COVID-19.

www.gob.pe/minsa

www.gob.pe/institucion/minsa/campañas/699-conoce-que-es-el-coronavirus-covid-19 

In Svizzera è competente l'Ufficio federale della sanità pubblica, che informa costantemente sul suo sito web sulla situazione nel nostro Paese.

Contatti utili 

Servizi e visti

Tutte le prestazioni consolari e le domande di visto per le persone domiciliate nei paesi menzionati qui appresso sono trattate dal Centro consolare regionale delle Ande. Le informazioni sono disponibili sui relativi siti web:

Perù – Servizi
Perù – Visti

Bolivia

Messaggio di benvenuto

Messaggio di benventuo dell’Ambasciatore

La Svizzera e il Perù

Diplomazia e impegno svizzero nel settore dell'educazione, della cultura e dell'economia

Servizi

Rivolgetevi alla rappresentanza svizzera sul posto di documenti d'identità, pratiche di stato civile, notificazioni di partenza/arrivo, domande sulla naturalizzazione ecc.

Visti – Entrata e soggiorno in Svizzera

Informazioni riguardanti le condizioni d’entrata e di soggiorno in Svizzera, la procedura per inoltrare una domanda di visto d’entrata, il formulario di domanda di visto e le spese

Attualità

Notizie e eventi locali e internazionali

Eventi

Ricerca di eventi secondo la data, un termine o un tema

Informazioni più dettagliate possono essere trovate sulla pagina spagnola.