Validi il:
Diffusi il: 15.04.2019

Il capitolo Pericoli naturali è stato completato (incendi boschivi).


Consigli di viaggio - Repubblica Corea

Valutazione sommaria

La situazione di politica interna è stabile.

Nonostante l’accordo di cessate il fuoco sottoscritto nel 1953, le tensioni tra la Corea del Nord e la Corea del Sud perdurano e talvolta si inaspriscono, ad esempio durante lo svolgimento di manovre militari da parte dei due paesi.

Si raccomanda di seguire gli sviluppi della situazione in tutta la penisola coreana prima del viaggio e durante il soggiorno. Evitare le manifestazioni di qualsiasi tipo, poiché non si possono escludere atti di violenza isolati. 

Non si può escludere il rischio di attentati terroristici neanche nella Corea del Sud. La rubrica terrorismo e sequestri rende attenti ai pericoli del terrorismo.
Terrorismo e sequestri

Pericoli locali specifici

Lungo la frontiera con la Corea del Nord, una striscia dell'ampiezza di due chilometri forma una zona smilitarizzata (Demilitarized Zone) inaccessibile. Un'eccezione è costituita al punto di frontiera Panmunjom, il quale può essere visitato nell'ambito di escursioni di gruppo precedentemente annunciate.
Segue, a Sud del 'Northern District to the Civilian Control Line', una striscia ampia da cinque a 20 chilometri il cui accesso è sottoposto ad autorizzazione. In questa zona, attenetevi rigorosamente ai percorsi autorizzati e alle istruzioni delle autorità poiché vi si trovano numerosi campi minati.

Criminalità

Si raccomanda di osservare le usuali misure precauzionali contro la microcriminalità.

Trasporti e infrastrutture

Occorre prestare particolare attenzione alle motociclette, che circolano pure sui marciapiedi. Per i viaggi interni, gli stranieri che non conoscono la lingua locale utilizzano di preferenza i mezzi pubblici.  
Korea Public Transportation

Disposizioni giuridiche specifiche

È proibito fotografare aeroporti, edifici governativi, come pure infrastrutture militari. I reati contro la legge sugli stupefacenti sono puniti con pene severissime (fino all'ergastolo) anche quando si tratta di piccoli quantitativi o di qualsiasi genere di droga.
La pena capitale può essere inflitta per reati violenti (p.es. omicidio). Le condizioni di detenzione sono aspre: severa disciplina, isolamento culturale ecc.

I conducenti coinvolti in un incidente stradale con feriti o morti possono essere posti temporaneamente in stato di fermo fino all'accertamento delle responsabilità. In caso di dubbio, gli stranieri non possono lasciare il Paese durante l'inchiesta preliminare o i dibattimenti in tribunale. Anche nelle controversie di natura finanziaria, ai turisti o agli uomini d'affari può essere impedito l'espatrio su richiesta della controparte.

Particolarità culturali

Spesso si riscontrano usanze tradizionali. Documentatevi a questo proposito prima d'intraprendere il viaggio e adeguate il vostro comportamento ai costumi del Paese. Informarsi nelle guide turistiche, presso la propria agenzia di viaggi o sul posto in merito alle regole comportamentali e alle esatte disposizioni da rispettare.

Assistenza medica

L’assistenza medica è garantita. Gli ospedali chiedono una garanzia finanziaria prima di trattare i pazenti (carta di credito o anticipo).
Le persone con un fattore Rhesus negativo potrebbero incontrare difficoltà qualora necessitino di una trasfusione di sangue.

Sul mercato coreano non sono reperibili tutti i medicinali europei. Se si necessita di particolari farmaci, occorre prevederne una scorta sufficiente. Va ricordato tuttavia che in molti Paesi esistono prescrizioni particolari da rispettare qualora s'intenda portare con sé medicinali contenenti sostanze stupefacenti (ad esempio il metadone) e psicotrope. Si consiglia di informarsi eventualmente prima del viaggio direttamente presso la rappresentanza estera competente (ambasciata o consolato) e di consultare la rubrica link utili, dove figurano ulteriori informazioni su questo argomento e in generale sul tema viaggi e salute.
Medici e centri di vaccinazione informano in merito al diffondersi di malattie e alle possibili misure di protezione.

Indirizzi utili

Numero di emergenza generale: 119
Emergenze medicali: 1339

Prescrizioni doganali coreane (del Sud): Korea Customs Service
Ministry of the Interior and Safety: Emergency Procedure

Rappresentanze svizzere all'estero: in caso di emergenza all'estero, è possibile rivolgersi alla rappresentanza svizzera più vicina o alla Helpline DFAE.
Ambasciata di Svizzera nella Reppublica di Corea
Helpline DFAE

Rappresentanze estere in Svizzera: per ottenere informazioni in merito all'entrata nel Paese (documenti autorizzati, visti, ecc.) occorre rivolgersi all'ambasciata o al consolato competente. Quest'ultimi danno inoltre ragguagli sulle prescrizioni doganali per l'importazione o l'esportazione di animali o di merci: apparecchi elettronici, souvenir, medicamenti, ecc.
Rappresentanze estere in Svizzera

Clausola di esclusione della responsabilità
I Consigli di viaggio del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) poggiano su fonti d'informazione proprie, reputate degne di fede. I Consigli di viaggio sono utili indicazioni ausiliarie per programmare un viaggio in modo accurato. Il DFAE non si assume tuttavia la responsabilità né della pianificazione né dello svolgimento del viaggio.
Le situazioni di pericolo sono spesso imprevedibili e confuse e possono mutare rapidamente. Il DFAE non garantisce la completezza dei consigli di viaggio e la correttezza delle informazioni riportate nelle pagine esterne collegate al sito. Declina ogni responsabilità per eventuali danni legati a un viaggio. Le pretese derivanti dall’annullamento di un viaggio vanno avanzate direttamente all’agenzia di viaggio o alla compagnia presso la quale si è stipulata l’assicurazione di viaggio.