Consolato generale di Svizzera a Shanghai

Consolato generale di Svizzera a Shanghai
Consolato generale di Svizzera a Shanghai © DFAE

COVID-19

Situazione attuale

Il 18 marzo 2020 il Consiglio Federale ha deciso che, con poche eccezioni, l'ingresso alle frontiere esterne di Schengen sarà in linea di principio vietato. La Svizzera segue la prassi degli altri Stati Schengen. Fino a nuovo avviso, in linea di principio non rilascia visti Schengen. I visti Schengen con restrizioni territoriali vengono rilasciati solo in casi eccezionali, ad esempio per gli specialisti del settore sanitario. 

Allentamenti delle restrizioni dall'8 giugno 

Le seguenti deroghe entreranno in vigore l'8 giugno 2020 per soggiorni superiori a 90 giorni (visto nazionale D): 

  • Le domande per i lavoratori di paesi terzi saranno trattate nuovamente. L'ammissione è possibile se l'incarico è di interesse pubblico e, ad esempio, serve all'offerta economica nazionale o se un'azienda dipende urgentemente da questi lavoratori qualificati dal punto di vista economico e l'incarico non può essere rinviato o completato dall'estero. 

  • Il ricongiungimento familiare è di nuovo possibile alle condizioni abituali per tutte le persone con un permesso di domicilio, di soggiorno e di breve durata, nonché per le persone ammesse temporaneamente. 

  • Gli alunni e gli studenti, indipendentemente dalla loro nazionalità, possono rientrare nel paese per iniziare, proseguire o completare la loro istruzione e formazione. Ciò non si applica ai corsi di istruzione e formazione di durata inferiore a 90 giorni. 

Si prega di prendere un appuntamento con VFS Global per presentare la richiesta di visto nazionale D presso uno dei nostri uffici.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web della Segreteria di Stato per la migrazione.

In caso di ulteriori domande concernenti i visti, la preghiamo di contattare shanghai.visa@eda.admin.ch

Sezione consolare (non per i visti): In caso di emergenza, i servizi consolari restano disponibili anche al di fuori dell'orario d’ufficio:

Helpline DFAE: +41 800 247 365, +41 58 465 33 33 o
helpline@eda.admin.ch 

Comunicazione del 28.09.2020 sul viaggio di ritorno in Cina

Comunicato stampa del 31.08.2020 (PDF, 235.0 kB, Italiano)

Comunicazione del 28.08.2020 sul viaggio di ritorno in Cina (PDF, 643.3 kB, Inglese)

Comunicazione_del_30.03.2020 (PDF, 124.9 kB, plurilingue: Francese, Tedesco)
Comunicato stampa del 19.03.2020 (PDF, 278.9 kB, Italiano)
Comunicazione del 21.02.2020 (PDF, 358.1 kB, plurilingue: Francese, Tedesco, Cinese)
Comunicazione del 21.02.2020 (PDF, 653.7 kB, Francese)
Comunicazione del 05.02.2020 (PDF, 383.0 kB, plurilingue: Francese, Tedesco)
Comunicazione del 26.01.2020 (PDF, 449.9 kB, plurilingue: Francese, Tedesco)
Comunicazione del 24.01.2020 (PDF, 540.6 kB, plurilingue: Francese, Tedesco)

Presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga: Saluto del 1° agosto 2020 agli Svizzeri all'estero

© UVEK / swissinfo.ch

Messaggio di benvenuto

Messaggio di benvenuto del Console generale

Visti – Entrata e soggiorno in Svizzera

Informazioni riguardanti le condizioni d’entrata e di soggiorno in Svizzera, la procedura per inoltrare una domanda di visto d’entrata, il formulario di domanda di visto e le spese

Servizi

Rivolgetevi alla rappresentanza svizzera sul posto di documenti d'identità, pratiche di stato civile, notificazioni di partenza/arrivo, domande sulla naturalizzazione ecc.

Novità

Notizie locali e internazionali

Informazioni più dettagliate possono essere trovate sulla pagina inglese.