Validi il:
Diffusi il: 26.07.2018

Il capitolo Pericoli naturali è stato completato: terremoti di leggera entità si verificano sporadicamente.


Consigli di viaggio - Kuwait

Valutazione sommaria

La situazione politica può definirsi stabile. Tuttavia manifestazioni politiche possono sfociare in scontri tra manifestanti e forze di sicurezza.

Considerati i complessi equilibri politici nella regione, la situazione può cambiare repentinamente.

Il 26 giugno 2015 un attentato terroristico alla Moschea d' Imam Sadiq a Kuwait City ha provocato numerosi morti e feriti. Altri attacchi terroristici non possono essere esclusi visto che diverse organizzazioni terroristiche minacciano regolarmente gli stati del Golfo con attentati. La rubrica terrorismo e sequestri rende attenti ai pericoli del terrorismo.
Terrorismo e sequestri

Si consiglia di informarsi prima e durante il viaggio, tramite i media, sull'evoluzione più recente. Si consiglia di evitare le manifestazioni di qualsiasi tipo – tanto più che la partecipazione è punibile.

Pericoli locali specifici

Per quanto riguarda la descrizione delle zone a rischio, le indicazioni fornite sono approssimative; i pericoli non possono essere circoscritti esattamente a una precisa regione.

Sia nel deserto sia nelle zone costiere persiste il pericolo di mine terrestri e bombe inesplose. Si raccomanda pertanto di limitarsi tassativamente alle strade asfaltate.

Si consiglia di evitare le zone di frontiera con l'Iraq, le quali sono state dichiarate come zone miliatari.

Criminalità

Il tasso di criminalità può variare considerevolmente a dipendenza delle località e dei quartieri delle città. Si consiglia di informarsi presso conoscenti, soci in affari o sulle condizioni locali, in particolare in merito a quartieri che occorre evitare.

Si raccomanda di osservare le usuali misure precauzionali contro la microcriminalità e di non fidarsi ciecamente di partner commerciali sconosciuti. Alle donne è consigliato riserbo nei confronti degli uomini.

Trasporti e infrastrutture

Gli eccessi di velocità, la frequente inosservanza delle regole di circolazione e la distanza di sicurezza provocano molti incidenti con esito letale.
In caso di incidenti stradali non spostare i veicoli fino all'arrivo della polizia, poiché un eventuale loro spostamento può essere considerato come un'ammissione di colpevolezza.

Disposizioni giuridiche specifiche

Sono punibili fra l’altro:

  • le offese nei confronti di leader politici e spirituali;
  • i comportamenti indecenti in pubblico;
  • l'importazione, il possesso, il commercio e il consumo di alcool;
  • i rapporti extraconiugali e omosessuali. Le gravidanze e le nascite illegittime hanno come conseguenza procedimenti civili e penali. Le vittime di reati sessuali corrono il pericolo di essere accusate di relazioni extraconiugali;
  • fotografare edifici e installazioni governativi e militari, stabilimenti industriali (p.e. campi petroliferi, raffinerie) e, in genere, installazioni d’importanza strategica come aeroporti ecc. Manca una certa chiarezza nel cosa rientri in queste categorie. Nel dubbio chiedere il permesso alle forze di sicurezza locali oppure rinunciare all’inquadratura.

Le infrazioni alla legge sugli stupefacenti sono punite con diversi anni di detenzione (fino a 30 anni) già a partire da una quantità minima di qualsiasi tipo di droga, o addirittura con la pena di morte.

Le condizioni di detenzione sono considerevolmente più dure che in Svizzera.

I conducenti di autoveicoli coinvolti in incidenti stradali con morti, in caso di dubbio, non possono lasciare il Paese durante la durata dell'inchiesta e del processo. Anche per le controversie in materia finanziaria la polizia può impedire il rientro a stranieri, fino alla chiusura della pratica.

Particolarità culturali

Il Kuwait è un Paese islamico/arabo conservatore. Si raccomanda di adattare l'abbigliamento e il comportamento alle usanze locali e alla sensibilità religiosa e nazionale. Informarsi nelle guide turistiche, presso la propria agenzia di viaggi o sul posto in merito alle regole comportamentali e alle esatte disposizioni da rispettare. Si deve considerare che durante il Ramadan vigono regole e prescrizioni particolari.

Pericoli naturali

Terremoti di leggera entità si verificano sporadicamente.

Assistenza medica

L'assistenza medica di base è soddisfacente. Se possibile, è consigliabile curare malattie e ferite serie all’estero. Soprattutto gli ospedali privati richiedono una garanzia finanziaria prima di trattare i pazienti (carta di credito o pagamento anticipato).

Se si necessita di particolari farmaci, occorre prevederne una scorta sufficiente. Va ricordato tuttavia che in molti Paesi vigono prescrizioni particolari per portare con sé medicinali contenenti sostanze stupefacenti (ad esempio il metadone) e sostanze per la cura di malattie psichiche. Si consiglia di informarsi eventualmente prima del viaggio direttamente presso la rappresentanza estera competente (ambasciata o consolato) e di consultare la rubrica Link per il viaggio, dove figurano ulteriori informazioni su questo argomento e in generale sul tema viaggi e salute. Medici e centri di vaccinazione informano in merito al diffondersi di malattie e alle possibili misure di protezione.

Consigli specifici

Il Kuwait non accetta il passaporto provvisorio svizzero.

Si è obbligati di potersi identificare col proprio passaporto (o la fotocopia di tale, inclusa la pagina con il timbro d'entrata) in qualunque momento.

Indirizzi utili

Numero di emergenza generale: 112

Rappresentanze svizzere all'estero: in caso di emergenza all'estero, è possibile rivolgersi alla rappresentanza svizzera più vicina o alla Helpline DFAE.
Centro consolare regionale a Doha, Qatar

Ambasciata di Svizzera a Kuwait

Helpline DFAE

Rappresentanze estere in Svizzera: per ottenere informazioni in merito all'entrata nel Paese (documenti autorizzati, visti, ecc.) occorre rivolgersi all'ambasciata o al consolato competente. Quest'ultimi danno inoltre ragguagli sulle prescrizioni doganali per l'importazione o l'esportazione di animali o di merci: apparecchi elettronici, souvenir, medicamenti, ecc.
Rappresentanze estere in Svizzera

Kuwait e-Visa

Clausola di esclusione della responsabilità
I Consigli di viaggio del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) poggiano su fonti d'informazione proprie, reputate degne di fede. I Consigli di viaggio sono utili indicazioni ausiliarie per programmare un viaggio in modo accurato. Il DFAE non si assume tuttavia la responsabilità né della pianificazione né dello svolgimento del viaggio.
Le situazioni di pericolo sono spesso imprevedibili e confuse e possono mutare rapidamente. Il DFAE non garantisce la completezza dei consigli di viaggio e la correttezza delle informazioni riportate nelle pagine esterne collegate al sito. Declina ogni responsabilità per eventuali danni legati a un viaggio. Le pretese derivanti dall’annullamento di un viaggio vanno avanzate direttamente all’agenzia di viaggio o alla compagnia presso la quale si è stipulata l’assicurazione di viaggio.