Formalità d’entrata e doganali

Notificazione della partenza all’estero

Prima di partire per la Svizzera notificare la partenza sia presso le autorità locali che presso la rappresentanza svizzera.

Partner e coniugi stranieri

Al fine del ricongiungimento familiare i partner privi della cittadinanza svizzera di norma hanno diritto a un permesso di dimora in Svizzera. A seconda della nazionalità è necessario un visto d'entrata. Il visto deve essere richiesto anticipatamente presso la rappresentanza svizzera nel Paese di residenza. Il permesso di dimora per il coniuge o il partner straniero deve essere richiesto presso l'autorità degli stranieri di competenza entro 14 giorni dall'entrata in Svizzera.

In base alla loro origine, i partner non coniugati privi della cittadinanza svizzera necessitano di un visto d'entrata e devono presentare una domanda personale di domicilio presso una rappresentanza svizzera. Per poter richiedere il suddetto permesso di dimora in qualità di convivente occorre fissare la futura residenza in Svizzera. L'autorità cantonale competente preposta all'immigrazione chiederà che le vengano trasmessi i documenti in grado di provare che la convivenza dura già da alcuni anni e imporrà diverse condizioni (domicilio comune, dichiarazione di garanzia, obbligo di notificazione ecc.). Gli stranieri non titolari di un permesso di dimora non possono lavorare in Svizzera. È previsto il rilascio di un permesso di dimora ai figli delle coppie conviventi nell'ambito del ricongiungimento familiare.

Ulteriori informazioni sulle formalità di ingresso e sui permessi di dimora saranno fornite della Segreteria di Stato della migrazione:

Segreteria di Stato della migrazione

Formalità doganali

Di norma è concesso importare in Svizzera il proprio mobilio in franchigia di dazio. L'Amministrazione federale delle dogane fornisce informazioni dettagliate sulle disposizioni e la procedura corretta da seguire per l'importazione delle cosiddette masserizie di trasloco:

Amministrazione federale delle dogane: masserizie di trasloco 

Qualora desideriate portare in Svizzera i vostri animali da compagnia vi raccomandiamo di contattare l'Ufficio federale di veterinaria per conoscere nel dettaglio le disposizioni in vigore a tale riguardo:

Ufficio federale di veterinaria: Viaggiare in Svizzera con animali da compagnia