Statistica sugli Svizzeri all’estero

Nel 2018 l’Ufficio federale di statistica ha assunto l’incarico di realizzare la Statistica sugli Svizzeri all’estero, precedentemente elaborata dal DFAE. I dati della statistica sono disponibili sul sito Internet dell’UST sotto forma di tabella interattiva, per una consultazione semplice e personalizzata.

Alcune cifre

Circa l’11% delle cittadine e dei cittadini svizzeri è residente all’estero (in termini numerici alla fine del 2020:776’300). Di questi, circa il 63% risiede in Europa.

La Francia in testa

In Europa il maggior numero di Svizzeri e Svizzere all’estero risiede in Francia, cui seguono Germania e Italia. 

Popolazione anziana in aumento 

Alla fine del 2020, gli Svizzeri all’estero di età inferiore ai 18 anni erano il 21,1%, cioè 163 800 persone. Sono state rilevate 440 000 persone dai 18 e ai 64 anni (56,7%) e 172 500 persone di 65 anni o più (22,2%). Per quest’ultimo gruppo l’aumento è stato particolarmente marcato: +2,8% rispetto all’anno precedente contro solo lo 0,2% per il gruppo dai 18 ai 64 anni. Tra gli Svizzeri all’estero si annoveravano inoltre 662 centenari, da cui si desume un rapporto di nove centenari ogni 10 000 persone.

La maggioranza donne

Nei vari continenti si è osservato in generale un numero superiore di donne svizzere residenti all’estero rispetto agli uomini, in proporzioni rispettivamente del 54 e 46% nel 2020. Questa situazione si è riscontrata in Europa, in America, in Africa e in Oceania, con quote che vanno dal 52% per l’Africa al 56% per l’Europa. In Asia, invece, con una quota del 55%, gli uomini erano in maggioranza.

Per ulteriori informazioni, grafici e tabelle interattive si rimanda alla seguente pagina dell’UST: 

Svizzeri all'estero (Ufficio federale di statistica) 

Archivio