News

I comunicati stampa relativi alla politica europea sono accessibili qui. L’amministrazione federale dispone di un sito Internet sul quale vengono pubblicati tutti i comunicati stampa dei rispettivi dipartimenti e Uffici.

Potete riceverli abbonandovi tramite il link sotto indicato.

Abbonamenti alle news

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (228)

Oggetto 205 – 216 di 228

Al via la seconda valutazione Schengen della Svizzera

10.12.2013 — Comunicato stampa Europa
La Svizzera si sottoporrà per la seconda volta alla procedura di valutazione Schengen. Nel 2014 alcuni esperti di altri Stati Schengen e dell’Unione europea (UE) verificheranno se il nostro Paese applica correttamente le prescrizioni Schengen. Saranno in particolare sottoposti a verifica la protezione dei dati, i controlli alle frontiere esterne (aeroporti), il sistema d’informazione Schengen (SIS), la cooperazione in materia di polizia e i visti. L’odierna presentazione della Svizzera al competente gruppo di lavoro del Consiglio UE ha ufficialmente dato inizio alla procedura di valutazione.


Il Consiglio federale avvia la consultazione concernente il regolamento EUROSUR

06.12.2013 — Comunicato stampa Europa

Berna, In data odierna il Consiglio federale ha avviato la consultazione concernente il recepimento del regolamento UE che istituisce il sistema europeo di sorveglianza delle frontiere (EUROSUR). Il regolamento disciplina lo scambio di informazioni tra gli Stati membri e l’Agenzia europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne degli Stati membri dell’Unione europea (Frontex). Esso serve inoltre a coordinare la sorveglianza delle frontiere esterne degli Stati Schengen. La consultazione dura fino al 21 marzo 2014.


Incontro dei ministri di giustizia e degli interni UE: bilancio Schengen positivo per la Svizzera

05.12.2013 — Comunicato stampa Europa
Giovedì la consigliera federale Simonetta Sommaruga, capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), ha preso parte al comitato misto Schengen a Bruxelles inquadrato nella riunione del Consiglio dei ministri di giustizia e degli interni dell’UE (Consiglio GAI). Le discussioni vertevano sulla situazione dei rifugiati nell’area mediterranea e sullo stato attuale della collaborazione Schengen. Sommaruga ha rilevato che Schengen/Dublino ha effetti positivi per la sicurezza della Svizzera e la cooperazione in materia d’asilo.


Sviluppo della cooperazione di Schengen: due consultazioni

20.11.2013 — Comunicato stampa Europa

Berna, Mercoledì il Consiglio federale ha avviato la consultazione sulla ripresa di due regolamenti dell’UE. Un regolamento precisa e completa le regole per reintrodurre temporaneamente i controlli di persone alle frontiere interne dello Spazio di Schengen. L’altro adegua il meccanismo di valutazione di Schengen e permetterà in futuro di sopperire con maggiore efficienza alle carenze nell’attuazione e nell’applicazione del diritto di Schengen.


Carta di soggiorno biometrica: allargata la cerchia dei beneficiari

13.11.2013 — Comunicato stampa Europa

Berna, Oggi il Consiglio federale ha approvato la revisione parziale di due ordinanze per consentire a tutti i cittadini extra-europei residenti in Svizzera di beneficiare, dal 1° dicembre 2013, di una carta di soggiorno biometrica. Anche i cittadini dei Paesi europei esclusi dalla libera circolazione delle persone otterranno un documento biometrico.


La consigliera federale Sommaruga incontra i ministri francesi Valls e Taubira

05.11.2013 — Comunicato stampa Europa

Berna, Martedì la consigliera federale Simonetta Sommaruga, capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) ha incontrato a Parigi il ministro degli interni francese, Manuel Valls, e il ministro di giustizia francese, Christiane Taubira. Al centro dell’incontro vari aspetti della cooperazione in materia di giustizia, di polizia e di migrazione, quali la protezione dei rifugiati e la sicurezza delle frontiere esterne di Schengen.


Sostegno finanziario a due progetti svizzeri grazie al Fondo per le frontiere esterne

28.10.2013 — Comunicato stampa Europa
L’UE sostiene due progetti svizzeri volti a migliorare la tutela delle frontiere esterne Schengen. L’investimento complessivo è di circa 5.7 milioni di euro. Per la prima volta è stato selezionato un progetto cantonale. Entrambi i progetti perseguono controlli più efficienti all’ingresso nello spazio Schengen nell’intento di accrescere la sicurezza.


Statistica sull’asilo per il terzo trimestre 2013

15.10.2013 — Comunicato stampa Europa

Berna-Wabern, 15.10.2013 - Da luglio a settembre 2013 sono state depositate in Svizzera 4861 domande d’asilo, ossia il 8 per cento in meno rispetto alle 5266 registrate nel secondo trimestre 2013. Da gennaio a settembre 2013 si sono avute 15 886 domande, ossia 6374 in meno (-29%) rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente (22 260).


La consigliera federale Sommaruga a Roma: accordo di polizia e questioni migratorie

14.10.2013 — Comunicato stampa Europa
Lunedì la consigliera federale Simonetta Sommaruga, capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) ha incontrato il ministro dell’Interno Angelino Alfano. I due omologhi hanno firmato la versione riveduta dell’accordo sulla cooperazione di polizia e discusso varie questioni attinenti alla cooperazione in materia di migrazione e di asilo, tra cui anche la tragica disgrazia al largo di Lampedusa.


Nuovi regolamenti Dublino e Eurodac per procedure Dublino più efficienti

14.08.2013 — Comunicato stampa Europa

Berna, 14.08.2013 - Oggi il Consiglio federale ha deciso di recepire i nuovi regolamenti Dublino III e Eurodac, con riserva di approvazione in sede parlamentare. Adottando i due strumenti intende rendere più efficienti le procedure Dublino e semplificare il trasferimento dei richiedenti l’asilo nello Stato competente. Il Dipartimento federale di giustizia e polizia avvia oggi la consultazione, che terminerà il 15 novembre 2013.


Documenti di viaggio per l’entrata nello spazio Schengen: nuovi requisiti

14.08.2013 — Comunicato stampa Europa

Berna, 14.08.2013 - In futuro i cittadini di Stati terzi che entrano nello spazio Schengen dovranno essere muniti di un documento di viaggio valido tre mesi oltre la data di partenza. Ecco una delle nuove disposizioni adottate dal Consiglio federale con il recepimento dell’atto modificatore del Codice frontiere Schengen e di altri atti normativi dell’acquis di Schengen in materia di controllo delle frontiere, entrata e visti.


La consigliera federale Sommaruga a Vilnius per l’incontro dei ministri UE e in Svezia per una visita di lavoro

19.07.2013 — Comunicato stampa Europa
All’incontro informale del 18 e 19 giugno dei ministri di giustizia e degli affari interni dell’UE (Consiglio GAI), Simonetta Sommaruga, capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), ha discusso con i suoi omologhi le prospettive di politica europea in materia di migrazione e asilo e l’attuale situazione in Siria. L’incontro informale si è tenuto a Vilnius su invito della presidenza lituana dell’UE. Il giorno prima il Capo del DFGP era a Stoccolma per colloqui di lavoro con il ministro svedese per l’asilo e la migrazione Tobias Billstroem.

Oggetto 205 – 216 di 228

Comunicato stampa (209)

Notizia (19)