Communicati stampa e articoli

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (146)

Oggetto 61 – 72 di 146

Repubblica Ceca: miglioramento della rete tranviaria di Ostrava

14.10.2014 — Articolo EB
Il 26 settembre 2014 è stato inaugurato a Ostrava, terza città della Repubblica Ceca, un progetto finanziato dal contributo svizzero all’allargamento che ha permesso di risanare alcuni tratti della linea tranviaria cittadina. Grazie al sostegno della Svizzera è stato possibile migliorare la qualità del servizio di trasporto pubblico e aumentare la sicurezza per i passeggeri.


Il presidente della Confederazione Didier Burkhalter ha ricevuto il presidente bulgaro Rosen Plevneliev

13.10.2014 — Comunicato stampa EDA
Lunedì 13 ottobre 2014, il presidente della Confederazione Didier Burkhalter ha ricevuto il presidente bulgaro Rosen Plevneliev in visita ufficiale in Svizzera. I colloqui sono stati incentrati sulle relazioni e la cooperazione tra il nostro Paese e la Bulgaria, in particolare nell’ambito della formazione professionale. L’incontro, al quale ha preso parte anche la consigliera federale Simonetta Sommaruga, ha permesso di dibattere dei temi della politica europea della Svizzera, del contributo svizzero all’allargamento, nonché di varie questioni inerenti all’attualità internazionale, in particolare legate all’OSCE, organizzazione presieduta dalla Svizzera nel 2014.


21 progetti di partenariato in fase di conclusione

Philippe Nendaz con Agata Stwora, direttrice della scuola speciale polacca di Łodygowice.

20.08.2014 — Articolo EB

Nell’estate 2014 sarà conclusa la maggior parte dei 21 progetti di partenariato svizzero-polacchi. Una valutazione condotta presso 16 partner di progetto svizzeri ha rivelato che la maggior parte dei progetti ha avuto un buon esito e che si è svolto uno scambio di conoscenze ed esperienze fruttuoso per entrambe le parti.


Vigilanza ambientale in Estonia per la qualità dell’aria e dell’acqua

30.07.2014 — News locali EB
Laboratori, stazioni di vigilanza ambientale, apparecchiature moderne, formazioni per il personale: a questo serve il contributo di 8,5 milioni di franchi versato dalla Svizzera all’Estonia. Grazie alle nuove attrezzature gli esperti estoni possono sorvegliare con efficacia la qualità dell’aria e dell’acqua su tutto il territorio. Resoconto dell’ultima visita.


La Svizzera promuove il turismo in Slovacchia

03.07.2014 — Articolo EB

Il 28 giugno 2014 ha aperto ufficialmente i battenti in Slovacchia un centro d’informazione turistica che rappresenta il fulcro del progetto di sviluppo regionale nel Paese. Il centro si trova nel Parco nazionale del Paradiso slovacco (Slovenský raj), che attira ogni anno 700’000 visitatori. Scopo del progetto è promuovere il turismo in questa promettente regione e creare così nuovi posti di lavoro e nuove opportunità per la popolazione locale.


Pompe di calore svizzere per le Alpi Giulie

06.06.2014 — Articolo EB

In Slovenia la Svizzera partecipa a due progetti infrastrutturali nel settore energetico, sviluppati nell’ambito del contributo all’allargamento. Questi contribuiscono da un lato alla realizzazione di nuove infrastrutture quali impianti solari, pompe di calore e caldaie a biomassa e dall’altro alla creazione di una piattaforma unica nel suo genere che permetterà alle aziende svizzere di accedere al mercato sloveno e di stringere contatti con imprese locali. Il nostro Paese si impegna inoltre a trasferire conoscenze nel campo dell’efficienza energetica e a promuovere una stretta collaborazione tra i partner svizzeri e sloveni.


Il Consiglio federale trasmette al Parlamento il messaggio concernente il contributo all

28.05.2014 — Comunicato stampa EDA
Il Consiglio federale ha trasmesso al Parlamento il messaggio concernente l'approvazione di un credito quadro per un contributo all'allargamento di 45 milioni di franchi destinato alla Croazia. L'impegno della Svizzera in Croazia corrisponde alla politica perseguita negli ultimi anni nei confronti dei Paesi dell'Europa dell'Est per sostenerli nei loro sforzi di modernizzazione. Questa politica rafforza le relazioni della Svizzera con questi Paesi, contribuisce a creare posti di lavoro ed è nell'interesse economico della Svizzera. Il 30 aprile 2014 il Consiglio federale aveva annunciato il credito quadro in occasione dell'approvazione di una relativa aggiunta al memorandum d'intesa con l'UE. Spetta ora al Parlamento approvare il contributo che, entro fine maggio 2017, verrà impegnato per progetti concreti in Croazia.


Il Consiglio federale adotta misure per far ripartire i dossier riguardanti la partecipazione e l’accesso al mercato con l’UE

30.04.2014 — Comunicato stampa EDA
Il Consiglio federale intende far ripartire i negoziati e i colloqui sui dossier riguardanti la partecipazione e l’accesso al mercato. Mercoledì ha adottato una dichiarazione che prevede l’adozione di diverse misure in tal senso. Viene presentata fra l’altro una soluzione per l’ammissione contingentata di cittadini croati al mercato del lavoro svizzero. Il Consiglio federale ha inoltre confermato il contributo all’allargamento per la Croazia.


190 milioni di franchi per una politica energetica sostenibile

18.03.2014 — Articolo EB
La Svizzera sostiene una politica energetica sostenibile in sei Paesi partner con circa 190 milioni di franchi, L’Estonia, ad esempio, utilizza il contributo all’allargamento per migliorare l’efficienza energetica di tre asili nido e di una casa per anziani. Il 14 marzo 2014 quattro Comuni estoni hanno presentato i loro progetti edili e nel febbraio 2014 la Svizzera ha approvato un progetto in Romania che si prefigge di istituzionalizzare in tutto il Paese il label «Città dell’energia».


Lo sviluppo regionale in Polonia crea posti di lavoro

28.02.2014 — Articolo EB

Le iniziative locali rafforzano l’economia delle regioni più deboli nei nuovi Stati membri dell’UE e creano posti di lavoro. La valutazione intermedia di dieci progetti di sviluppo regionale in Polonia mostra che nella maggior parte dei casi la loro attuazione procede secondo i piani e che i primi risultati sono già visibili.


Impegno importante e variegato della Svizzera in Polonia

28.01.2014 — Articolo EB
In occasione della sua visita ufficiale in Polonia il 27 e 28 gennaio 2014, il presidente della Confederazione Didier Burkhalter ha visitato uno dei progetti con i quali la Svizzera sostiene la Polonia nel quadro del contributo all'allargamento.


Visita ufficiale del presidente della Confederazione Didier Burkhalter in Polonia

27.01.2014 — Comunicato stampa EDA
Il 27 gennaio 2014 il presidente della Confederazione Didier Burkhalter sarà accolto a Varsavia dal presidente polacco Bronisław Komorowski per una visita presidenziale ufficiale, che corrisponde nel protocollo svizzero a una visita di Stato. Nei tre incontri bilaterali in programma con il presidente Komorowski, il capo del Governo Donald Tusk e il ministro degli affari esteri Radosław Sikorski si discuterà di questioni bilaterali, di politica europea, della presidenza svizzera dell'OSCE e di temi internazionali e multilaterali. Il mattino del 28 gennaio il presidente Burkhalter si recherà a Cracovia, dove visiterà programmi sostenuti dalla Svizzera nel quadro del contributo all'allargamento. Il pomeriggio visiterà il campo di concentramento di Auschwitz I e Auschwitz II Birkenau.

Oggetto 61 – 72 di 146

Comunicato stampa (32)

Notizia (114)