Relazioni bilaterali Svizzera–Gambia

La Svizzera ha riconosciuto l’indipendenza del Gambia nel 1965 e un anno dopo ha avviato relazioni diplomatiche con il nuovo Stato. Tra il 1988 e il 1995 la Confederazione è stata tra i maggiori Paesi donatori del Gambia. Nel 1995 l’accordo bilaterale per il sostegno a questa repubblica dell’Africa occidentale è giunto a scadenza e non è stato rinnovato.

Malgrado gli accordi riguardanti la protezione degli investimenti e l’aviazione civile, gli scambi commerciali tra i due Paesi sono rimasti contenuti e dopo il colpo di stato militare del 1994 il loro volume si è ulteriormente ridotto.

Trattati bilaterali

Borse d’eccellenza della Confederazione svizzera