Questioni globali di genere

La Sezione Pari opportunità DFAE e questioni globali di genere è responsabile delle questioni globali di genere e femminili nell’ambito della politica estera e si adopera per garantire chiarezza e coerenza in tutte le attività riguardanti i diritti umani delle donne e le questioni globali di genere nel campo della politica estera e di sviluppo.

La Sezione Pari opportunità DFAE e questioni globali di genere segue, in stretta collaborazione con altre Direzioni del DFAE, l’attuazione della politica svizzera in materia di diritti umani delle donne e delle questioni globali di genere nell’ambito della politica estera bilaterale e multilaterale.

Elabora le prese di posizione svizzere e partecipa ai negoziati in seno all’Assemblea generale, al Consiglio economico e sociale e al Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite. In tale ambito opera in stretta collaborazione con le Direzioni del DFAE e con altri dipartimenti al fine di coordinare le proprie attività anche con le questioni legate alla politica interna.

Politica estera multilaterale

La Sezione è responsabile della Commissione dell’ONU sulla condizione delle donne (Commission on the Status of Women, CSW) e coordina la delegazione svizzera e tutte le sue attività in occasione della sessione annuale della Commissione nel mese di marzo. Per l’attuazione di iniziative globali collabora a livello strategico con altri Stati. Promuove inoltre la discussione sul tema dei diritti umani delle donne e delle questioni globali di genere nei diversi ambiti politici e nelle varie attività dell’Amministrazione federale.

Politica estera bilaterale

L’impegno bilaterale comprende l’attuazione di progetti con partner esterni provenienti dalla società civile e dal mondo scientifico, la partecipazione ai dialoghi in cui è coinvolta la Svizzera sul tema dei diritti umani delle donne e l’elaborazione di documenti per visite internazionali e consultazioni politiche.