Inizio pagina

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3592)

Oggetto 1 – 12 di 3592

Agenda Donne, pace e sicurezza: la Svizzera si impegna per migliorarne l’attuazione

19.05.2022 — Comunicato stampa EDA
La Segretaria di Stato del DFAE Livia Leu ha aperto mercoledì 18 maggio 2022 a Ginevra il quarto «capital-level meeting» della Rete dei focal points “Donne, pace e sicurezza” (WPS Focal Points Network). Nel corso di due giornate circa 200 persone – tra cui esponenti di governi e membri di organizzazioni internazionali e regionali, così come della società civile – si riuniscono per discutere un obiettivo comune: far progredire l’agenda Donne, pace e sicurezza. Lo scopo è elaborare strategie innovative per migliorare l’inclusione delle donne nei processi di pace e per tutelare i loro diritti. L’evento è organizzato dal DFAE nel quadro della copresidenza svizzera, insieme al Sudafrica, della rete.


La Svizzera riapre l’ambasciata a Kyiv

19.05.2022 — Comunicato stampa EDA
L’Ambasciata di Svizzera in Ucraina riapre dopo essere rimasta temporaneamente chiusa per due mesi e mezzo: cinque membri del personale del DFAE torneranno a Kyiv nei prossimi giorni. Questa decisione fa seguito a un’analisi approfondita della situazione della sicurezza nella capitale ucraina.


La presidente slovacca Zuzana Čaputová in visita di Stato in Svizzera

19.05.2022 — Comunicato stampa EDA
La presidente slovacca Zuzana Čaputová è stata ricevuta giovedì 19 maggio 2022 in visita di Stato in Svizzera. Si tratta del primo capo di Stato della Repubblica slovacca ad essere ricevuto nel nostro Paese. La visita è iniziata sulla Piazza federale di Berna dove la presidente slovacca è stata accolta dal Governo svizzero, guidato dal presidente della Confederazione Ignazio Cassis. Oltre che sulle relazioni bilaterali, i colloqui ufficiali si sono incentrati in particolare sulla guerra in Ucraina. Si è altresì parlato della politica europea e di questioni ambientali e climatiche.


La Svizzera sostiene la Banca mondiale nel suo impegno contro la povertà e per una ripresa sostenibile dopo la crisi del coronavirus

18.05.2022 — Comunicato stampa EDA
La Svizzera partecipa con 725 milioni di dollari alla ventesima ricapitalizzazione dell’Agenzia internazionale per lo sviluppo (IDA) della Banca mondiale. I fondi saranno impiegati nei 74 Paesi più poveri del mondo per la lotta contro la povertà e contribuiranno a finanziare la ripresa dopo la crisi del coronavirus e a realizzare l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Inoltre, la Svizzera stanzierà 56,87 milioni di dollari a favore dell’iniziativa internazionale per la riduzione del debito (MDRI). Questo è quanto deciso dal Consiglio federale il 18 maggio 2022.


Fiducia nell’intelligenza artificiale

16.05.2022 — Comunicato stampa EDA
L’intelligenza artificiale è ormai onnipresente e sta trasformando rapidamente e radicalmente la nostra vita quotidiana e il nostro ambiente. Costruire un clima di fiducia intorno all’intelligenza artificiale è quindi diventata una priorità per il mondo politico, economico e scientifico. Il 16 e il 17 maggio si terrà a Ginevra la conferenza internazionale «AI with Trust» che esplorerà le interazioni tra le norme giuridiche, le norme tecniche e gli indicatori di conformità.


La presidente slovacca Zuzana Čaputová attesa per una visita di Stato in Svizzera

13.05.2022 — Comunicato stampa EDA
La presidente della Repubblica slovacca, Zuzana Čaputová, è attesa in Svizzera la settimana prossima per una visita di Stato. La Svizzera e la Repubblica slovacca hanno numerosi punti in comune e sono in stretti rapporti. La presidente Čaputová è tuttavia il primo capo di Stato slovacco ad essere ricevuto in Svizzera con i più alti onori protocollari. Il Consiglio federale auspica che l’invito permetta di approfondire ulteriormente le relazioni tra i due Paesi.


Colloqui Von Wattenwyl del 13 maggio 2022

13.05.2022 — Comunicato stampa EDA
Al centro dei colloqui Von Wattenwyl di venerdì 13 maggio 2022 vi sono stati l’aggressione russa all’Ucraina e le numerose conseguenze della guerra. Durante l’incontro tra i vertici dei partiti di Governo e il Consiglio federale sono stati discussi la situazione in materia di politica estera e la politica economica ed energetica. Il Governo federale era rappresentato dal presidente della Confederazione Ignazio Cassis e dai consiglieri federali Simonetta Sommaruga e Guy Parmelin, come pure dal cancelliere della Confederazione Walter Thurnherr.


2022 Joint Statement by Neutral Nations Supervisory Commission Member States

12.05.2022 — Comunicato stampa EDA
Representatives of Poland, Sweden and Switzerland, Member States of the Neutral Nations Supervisory Commission (NNSC) in Korea, met in Stockholm on 12-13, 2022 for their annual consultations. Discussions focused on the current situation on the Korean Peninsula and its impact on the activities of the NNSC. The representatives also evaluated the operational tasks of the NNSC and reaffirmed their long-term commitment to contribute to a permanent peace solution on the Korean Peninsula. In addition, the NNSC Member States exchanged views with representatives of several Stockholm-based institutions over the situation on the Korean Peninsula and on the work of NNSC.


La Svizzera rinnova il proprio sostegno alla Siria e fornisce un aiuto di 60 milioni di franchi nel 2022

10.05.2022 — Comunicato stampa EDA
Per il 2022 la Svizzera stanzia 60 milioni di franchi a sostegno della popolazione in Siria e nella regione, i cui bisogni umanitari sono più acuti che mai a 11 anni dall’inizio del conflitto. La Svizzera ha annunciato l’importo del contributo il 10 maggio 2022 durante la sesta conferenza di Bruxelles sul sostegno al futuro della Siria e della regione.



Il presidente della Confederazione incontra il Papa e le guardie svizzere e presenta la sede che ospiterà la nuova ambasciata di Svizzera

06.05.2022 — Comunicato stampa EDA
A Roma per il giuramento delle nuove guardie svizzere, il presidente della Confederazione Ignazio Cassis si è intrattenuto con Papa Francesco e con il Segretario per i rapporti con gli Stati, l’Arcivescovo Paul Richard Gallagher. Al centro dei colloqui le storiche relazioni bilaterali fra i due Paesi, ulteriormente rafforzate dalla decisione del Consiglio federale di istituire una nuova ambasciata di Svizzera presso la Santa Sede.


Il Consiglio federale adotta il secondo rapporto nazionale sull’attuazione dell’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile

04.05.2022 — Comunicato stampa EDA
Nella sua seduta del 4 maggio 2022, il Consiglio federale ha adottato il secondo rapporto nazionale sull'attuazione dell'Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile. Grazie alla sua competitività e ai suoi standard elevati nell’istruzione, nell’assistenza sanitaria e nelle infrastrutture, la Svizzera gode di buoni presupposti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile. Il secondo rapporto nazionale mostra tuttavia che la Svizzera ha ancora del lavoro da fare in particolare per quanto riguarda i seguenti ambiti tematici prioritari: consumo e produzione sostenibili, clima, energia e biodiversità, pari opportunità e coesione sociale. Alla stesura del rapporto nazionale hanno contribuito, oltre alla Confederazione, anche i Cantoni, i Comuni e numerosi attori della società civile, dell’economia e del mondo scientifico. Il rapporto sarà presentato ufficialmente all’ONU nel luglio del 2022.

Oggetto 1 – 12 di 3592

Comunicato stampa (3293)

Notizia (299)

Ultima modifica 28.01.2022

Contatto

Comunicazione DFAE

Palazzo federale ovest
3003 Berna

Telefono (solo per i giornalisti):
+41 58 460 55 55

Telefono (per tutte le altre richieste):
+41 58 462 31 53