News del DFAE

Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3010)

Oggetto 85 – 96 di 3010


Partecipazione della Svizzera all’Expo 2020 di Dubai: decisione di principio del consigliere federale Cassis sui partenariati di sponsorizzazione

30.07.2019 — EDA
Il DFAE non concretizzerà il partenariato con la società Philip Morris International (PMI) che si prospettava per la sponsorizzazione del Padiglione svizzero all’Esposizione universale 2020 di Dubai. Questa decisione è stata presa dal consigliere federale Ignazio Cassis per evitare che venisse pregiudicato l’obiettivo principale della presenza svizzera a Dubai, ovvero trasmettere un’immagine positiva del nostro Paese. Il capo del DFAE ha inoltre incaricato Presenza Svizzera di revisionare entro la fine del 2019 l’attuale politica del Dipartimento in materia di sponsorizzazioni.


Articolo sulla segretaria di Stato del DFAE Pascale Baeriswyl nella rivista «Weltwoche» (edizione del 25 luglio 2019) – Presa di posizione del DFAE

25.07.2019 — EDA
Il DFAE fa presente che la decisione relativa ai servizi della società Pilatus Flugzeugwerke AG in Arabia Saudita è il risultato di un procedimento giudiziario e non è di natura politica. Il DFAE respinge le affermazioni riportate dalla rivista «Weltwoche» in questo contesto riguardanti la segretaria di Stato Pascale Baeriswyl.


La segretaria di Stato del DFAE Pascale Baeriswyl in Arabia Saudita per consultazioni politiche

22.07.2019 — Comunicato stampa EDA
La segretaria di Stato del DFAE Pascale Baeriswyl ha condotto ieri consultazioni in Arabia Saudita. Nel quadro di questa visita ha incontrato attori sauditi e svizzeri che operano nel Paese. Questo viaggio completa i contatti che la segretaria di Stato ha avuto nelle ultime settimane con vari Stati del Golfo con l’obiettivo di discutere della situazione attuale e di contribuire a stemperare le tensioni con l’offerta dei suoi buoni uffici. In questo senso, la Svizzera loda la recente evacuazione medica di un marinaio iraniano verso l’Oman e la liberazione della petroliera Happiness 1, facilitate dall’Arabia Saudita.





L’ambasciatore Mirko Manzoni sarà l’inviato personale del segretario generale dell’ONU per il Mozambico

09.07.2019 — EDA
L’8 luglio 2019 il segretario generale dell’ONU António Guterres ha nominato l’ambasciatore svizzero a Maputo, Mirko Manzoni, suo inviato personale per il Mozambico. Il DFAE accoglie favorevolmente questa decisione, che rende omaggio all’impegno pluriennale della Svizzera nel contesto dell’ONU e sottolinea il ruolo attivo del nostro Paese nel processo di pace in corso in Mozambico.



La Nigeria deve rilasciare la «San Padre Pio» con carico ed equipaggio

06.07.2019 — Comunicato stampa EDA
Il Tribunale internazionale del diritto del mare di Amburgo ha deciso oggi che la nave cisterna «San Padre Pio», battente bandiera svizzera, dovrà essere rilasciata con il carico e l’equipaggio. La Svizzera accoglie con favore questa decisione. La Nigeria trattiene da più di 17 mesi la «San Padre Pio». La decisione del Tribunale soddisfa in gran parte la richiesta della Svizzera.


Il consigliere federale Ignazio Cassis si reca in visita di lavoro a Cipro, in Grecia e in Turchia

05.07.2019 — Comunicato stampa EDA
Dall’8 al 12 luglio 2019 il consigliere federale Ignazio Cassis si recherà a Cipro e in Grecia, Paesi membri dell’UE, come pure in Turchia. Oltre ai colloqui con i suoi omologhi a Cipro e in Turchia e a un incontro di cortesia con il presidente della Grecia, in programma vi sarà anche la visita nella zona cuscinetto che divide l’isola di Cipro e al campo profughi di Samos.


AVIS-28: un rapporto delinea la politica estera futura della Svizzera

02.07.2019 — Comunicato stampa EDA
Il gruppo di lavoro AVIS-28, istituito nell’ottobre 2018 dal consigliere federale Ignazio Cassis, ha presentato oggi a Berna il rapporto «Una visione per la politica estera della Svizzera nel 2028». Il documento analizza le sfide a venire e propone varie strade per adeguare gli strumenti della politica estera al contesto futuro. Per rafforzare la posizione della Svizzera nel mondo instabile di domani, il gruppo di lavoro raccomanda, in particolare, di sviluppare un approccio che coinvolga tutti gli attori nazionali (whole-of-Switzerland) e di condurre una politica estera più mirata, connessa e versatile.

Oggetto 85 – 96 di 3010

Comunicato stampa (2730)

Notizia (280)