Comunicato stampa

Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3110)

Oggetto 13 – 24 di 3110

Coronavirus: la Svizzera mette a disposizione 400 milioni di franchi per gli interventi a livello internazionale

30.04.2020 — Comunicato stampa EDA
La pandemia di Covid-19 colpisce in modo particolarmente duro i Paesi in via di sviluppo. Negli Stati afflitti da povertà, conflitti e catastrofi la situazione, già precaria, si aggrava. Per attenuare le conseguenze negative di questi sviluppi, il Consiglio federale ha deciso di concedere al Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR) un prestito senza interessi di 200 milioni di franchi e di sostenere con 25 milioni di franchi un fondo del FMI, costituito per far fronte alle catastrofi. Altri 175 milioni saranno utilizzati per rafforzare le organizzazioni attive a livello mondiale e la cooperazione internazionale nella lotta contro il coronavirus. La Svizzera si dimostra così solidale nella crisi globale.


Virus Corona: Olimpiadi di Tokyo ed Expo di Dubai: la Svizzera ci sarà anche nel 2021

29.04.2020 — EDA
La pandemia di COVID-19 sta causando in tutto il mondo il rinvio di eventi internazionali, tra cui i Giochi olimpici e paralimpici estivi a Tokyo e l’Expo 2020 a Dubai. Il Consiglio federale conferma comunque la propria intenzione di utilizzare anche il prossimo anno, dunque nel 2021, queste due grandi manifestazioni per promuovere la Svizzera e sottolinea l’importanza economica di entrambi gli eventi nell’ottica di una ripresa dei mercati internazionali.


Il DFAE ha riportato a casa quasi 7'000 viaggiatori bloccati all’estero

24.04.2020 — Comunicato stampa EDA
Con il volo di rientro previsto domani dall’India e quello di settimana prossima dall’Africa si conclude la più grande operazione di rimpatrio mai organizzata dal Dipartimento federale degli affari esteri. L’attenzione ora si concentrerà però sul sostegno a chi, per varie ragioni, non ha potuto o voluto rientrare nella Confederazione.


Il Consiglio federale concede un prestito per finanziare i lavori di demolizione e ricostruzione della sede dell’UIT a Ginevra

22.04.2020 — EDA
Il 24 aprile 2020 il Consiglio federale ha approvato la concessione di un prestito di 95,6 milioni di franchi alla Fondazione degli immobili per le organizzazioni internazionali (FIPOI) per finanziare i lavori di demolizione e ricostruzione di uno degli edifici della sede dell’Unione internazionale delle telecomunicazioni (UIT) a Ginevra. Secondo le stime i lavori dureranno cinque anni, dal 2022 al 2026.


Allentamento dei provvedimenti contro il Covid-19: il consigliere federale Ignazio Cassis a favore di un approccio coordinato

21.04.2020 — EDA
Oggi, martedì 21 aprile 2020, il consigliere federale Ignazio Cassis ha avuto uno scambio di opinioni con i ministri degli esteri dei Paesi di lingua tedesca. Durante la riunione, che si è svolta in videoconferenza, ha chiesto un’azione coordinata e se possibile rapida da parte dei Paesi limitrofi e dell’UE per allentare le misure introdotte per combattere la diffusione del coronavirus. Ha inoltre ringraziato i suoi omologhi per la buona collaborazione nelle operazioni di rimpatrio di cittadine e cittadini svizzeri e stranieri.


La Svizzera partecipa al vertice dei ministri della sanità del G20

19.04.2020 — EDA
La Svizzera ha partecipato domenica 19 aprile 2020 al vertice dei ministri della sanità del G20. Al centro dei dibattiti, la pandemia di COVID-19. Tematizzati in particolare l’importanza della collaborazione internazionale e il ruolo centrale dell’Organizzazione mondiale della sanità.


La Svizzera alle riunioni virtuali di primavera 2020 di Fondo monetario internazionale e Banca mondiale e al vertice dei ministri delle finanze del G20

16.04.2020 — EDA
Il consigliere federale Ueli Maurer, la segretaria di Stato Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch in rappresentanza del consigliere federale Guy Parmelin e il presidente della Direzione generale della Banca nazionale svizzera (BNS), Thomas Jordan, partecipano alle riunioni di primavera virtuali del Fondo monetario internazionale (FMI) e della Banca mondiale, in programma il 16 e 17 aprile 2020. Le riunioni, così come il vertice dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali del G20 che si terrà a margine, verteranno sulla gestione a livello globale delle conseguenze della crisi COVID-19.


La Svizzera ha partecipato al rilascio di circa 40 prigionieri nell’Ucraina orientale

16.04.2020 — EDA
La Svizzera si rallegra del fatto che, a tre mesi dall’ultimo importante rilascio di prigionieri tra Kiev e le zone non controllate dal Governo nell’Ucraina orientale, il 16 aprile 2020 (tbc) vi siano state nuove liberazioni. Il personale diplomatico svizzero, nel quadro dei servizi per l’OSCE, ha potuto contribuire in modo determinante ai preparativi per questo rilascio.



La DSC sostiene la lotta globale contro la crisi COVID-19

09.04.2020 — Comunicato stampa EDA
La Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) mette a disposizione mezzi economici e beni di prima necessità per superare la pandemia COVID-19. A tal fine ha deciso di adattare il budget a disposizione dei programmi in corso per un valore di 56 milioni di franchi e ha già destinato 18 milioni di franchi a organizzazioni internazionali. La DSC continuerà inoltre a fornire materiale di prima necessità ai Paesi colpiti, come per esempio all’Italia, a cui l’8 aprile 2020 ha inviato un carico di tute protettive.


Attribuzione di responsabilità per l’uso di armi chimiche in Siria: presa di posizione della Svizzera

09.04.2020 — EDA
La Svizzera prende atto del primo rapporto della commissione d’inchiesta dell’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPAC), che ha indagato sulla responsabilità dell’utilizzo di armi chimiche in tre episodi nel contesto del conflitto siriano. La Svizzera condanna severamente l’impiego di queste armi e chiede che i responsabili di qualsiasi violazione del diritto internazionale pubblico in Siria siano chiamati a rendere conto del loro operato.


La Svizzera sostiene un progetto meteorologico in favore dei Paesi in via di sviluppo

03.04.2020 — Comunicato stampa EDA
Nella sua seduta del 3° aprile 2020, il Consiglio federale ha deciso che la Svizzera sosterrà un nuovo programma dell’Organizzazione meteorologica mondiale (OMM) per migliorare la produzione e la trasmissione di informazioni meteorologiche, affinché le autorità e la popolazione possano proteggersi meglio dagli eventi metereologici estremi. Grazie a questo programma, saranno messe a disposizione delle agenzie delle Nazioni Unite e degli attori del settore umanitario nuove prestazioni per ottimizzare le misure d’intervento urgenti in caso di uragani o alluvioni, in particolare nei Paesi in via di sviluppo o emergenti.

Oggetto 13 – 24 di 3110

Comunicato stampa (2797)

Notizia (313)