Comunicato stampa

Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3196)

Oggetto 37 – 48 di 3196

La galleria di base del Ceneri è aperta, Alptransit è completata

04.09.2020 — Comunicato stampa EDA
La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga ha aperto oggi ufficialmente, assieme al consigliere federale Ignazio Cassis e al presidente del Consiglio di Stato ticinese Norman Gobbi, la galleria di base del Ceneri. La nuova ferrovia transalpina Alptransit, approvata nel 1992, è ora completata. Con quest'opera del secolo la Svizzera potenzia la propria politica di trasferimento del traffico e la protezione delle Alpi. I viaggiatori si sposteranno più velocemente tra il nord e il sud e il Ticino beneficerà di un'interessante rete celere regionale. Durante le celebrazioni sono intervenuti anche i CEO delle FFS, Vincent Ducrot, e della AlpTransit San Gottardo SA, Dieter Schwank, che hanno sottolineato l'importanza di Alptransit per la Svizzera e per il traffico ferroviario.


Ottanta edifici controllati, diversi ospedali e scuole riparati: l’Aiuto umanitario svizzero conclude la missione di pronto intervento a Beirut

04.09.2020 — Comunicato stampa EDA
Per un mese 38 esperti ed esperte del Corpo svizzero di aiuto umanitario (CSA) hanno fornito aiuto nella capitale libanese per affrontare le conseguenze immediate dell’esplosione del 4 agosto 2020, controllando la stabilità degli edifici danneggiati, sostenendo l’assistenza sanitaria materno-infantile in due ospedali e collaborando alla riparazione di 19 scuole. La missione di pronto intervento dell’Aiuto umanitario si conclude il 5 settembre 2020. La responsabilità delle misure di sostegno passerà all’ufficio di cooperazione della DSC all’Ambasciata di Svizzera a Beirut.




Il consigliere federale Ignazio Cassis a Teheran

01.09.2020 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Ignazio Cassis sarà in Iran dal 5 al 7 settembre 2020. La visita ufficiale si svolgerà nell’ambito delle celebrazioni dei 100 anni di presenza diplomatica svizzera nel Paese. Il capo del DFAE incontrerà, tra gli altri, il presidente iraniano Hassan Rouhani e il ministro degli esteri Mohammad Javad Zarif. I colloqui si incentreranno sulle relazioni bilaterali e sui mandati in qualità di potenza protettrice della Svizzera.


Colloqui von Wattenwyl del 28 agosto 2020

28.08.2020 — Comunicato stampa EDA
Ai tradizionali colloqui annuali von-Wattenwyl, che si sono tenuti a porte chiuse venerdì 28 agosto, il Consiglio federale in corpore, diretto dalla presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga, ha incontrato i vertici dei partiti di Governo. In agenda vi erano soprattutto numerosi temi relativi alla gestione della crisi legata alla COVID-19.


François-Philippe Champagne, ministro degli affari esteri canadese, in visita a Berna

24.08.2020 — Comunicato stampa EDA
Questa mattina a Berna il consigliere federale Ignazio Cassis ha incontrato il ministro degli affari esteri canadese François-Philippe Champagne. Questa visita ufficiale di lavoro ha lo scopo di intensificare la collaborazione tra i due Paesi. I due omologhi si sono soffermati sulle solide relazioni bilaterali tra Svizzera e Canada e su numerosi temi di attualità internazionali, come la crisi legata alla pandemia di COVID-19 e la situazione in Libano.


Maggiore protezione climatica nei Paesi in via di sviluppo: la Svizzera aumenta il suo contributo al Fondo verde per il clima

19.08.2020 — Comunicato stampa EDA
Nella lotta contro i cambiamenti climatici, il 19 agosto 2020 il Consiglio federale ha preso una decisione significativa impegnandosi, nei prossimi quattro anni, a sostenere il Fondo verde per il clima con un importo complessivo di 150 milioni di dollari. Il Fondo verde per il clima aiuta i Paesi in via di sviluppo ad attuare la Convenzione sul clima delle Nazioni Unite. In questi Paesi finanzia misure per ridurre le emissioni di gas a effetto serra e permettere loro di adeguarsi al cambiamento climatico.


Conferenza annuale virtuale 2020 dell’Aiuto umanitario svizzero

19.08.2020 — Comunicato stampa EDA
Le sfide umanitarie ai tempi della pandemia di COVID-19 saranno al centro della conferenza annuale 2020 dell’Aiuto umanitario della Svizzera. L’evento è gratuito, si svolgerà in forma virtuale il 20 agosto dalle 13.30 alle 15.00 e permetterà di gettare uno sguardo dietro le quinte dell’Aiuto umanitario, scoprendo come lavora presso la sua sede alla Centrale di Berna.


Esplosione a Beirut: la Svizzera rafforza l’aiuto umanitario

14.08.2020 — Comunicato stampa EDA
L’entità dell’esplosione nella capitale libanese Beirut del 4 agosto 2020 è stata enorme ed ha colpito gravemente l’assistenza sanitaria. Il 13 e il 14 agosto 2020 il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha inviato a Beirut altri membri del Corpo svizzero di aiuto umanitario.


L’importanza delle relazioni bilaterali e di un dialogo aperto e costruttivo con la Turchia al centro dell’incontro fra Cassis e Çavuşoğlu

14.08.2020 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Ignazio Cassis si è intrattenuto oggi con il suo omologo turco Mevlüt Çavuşoğlu, in visita ufficiale a Berna. I due ministri degli esteri hanno ribadito la volontà di proseguire le buone relazioni bilaterali fra i due Paesi. «La Turchia è un partner molto importante per la Svizzera, che intende proseguire sulla via di un dialogo aperto e costruttivo», ha dichiarato Cassis, offrendo alla Turchia i buoni uffici della Svizzera ad esempio per risolvere la questione cipriota. Anche la crisi internazionale legata alla pandemia di COVID-19, l’acuirsi delle tensioni nel Mediterraneo orientale e la situazione in Libia sono stati temi in discussione.


Prestazioni di sicurezza private fornite all’estero: nel 2019 quasi 500 notificazioni

12.08.2020 — Comunicato stampa EDA
Secondo il rapporto di attività sull’attuazione della legge federale sulle prestazioni di sicurezza private fornite all’estero, nel 2019 la Confederazione ha ricevuto 478 notificazioni di imprese intenzionate a fornire tali prestazioni dalla Svizzera. L’autorità competente ha avviato una procedura di esame in 26 casi. Il Consiglio federale ha preso atto del rapporto nella sua seduta del 12 agosto 2020.

Oggetto 37 – 48 di 3196

Comunicato stampa (2899)

Notizia (297)