Comunicato stampa

Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (3110)

Oggetto 2857 – 2868 di 3110

Riforma della Corte europea dei diritti dell’uomo: varata una dichiarazione congiunta a Interlaken

19.02.2010 — Comunicato stampa EDA
Per il 18/19 febbraio 2010 la Svizzera, in quanto Stato presidente del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, ha indetto una conferenza dei ministri a Interlaken con lo scopo di portare avanti la riforma della Corte europea dei diritti dell’uomo, cronicamente oberata. Varando la dichiarazione congiunta, i rappresentanti dei 47 Stati membri del Consiglio d’Europa ribadiscono la loro volontà di garantire l’avvenire a lungo termine della Corte.


Priorità alla lotta alla crisi alimentare

18.02.2010 — Comunicato stampa EDA
In occasione della Conferenza stampa annuale a Berna, la DSC ha informato sulle priorità della sua attività nel 2010. Il contributo al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo del Millennio e una migliore sicurezza alimentare assumono un ruolo prioritario.


La consigliera federale Calmy–Rey incontra a Madrid i suoi omologhi spagnolo e libico

18.02.2010 — Comunicato stampa EDA
La consigliera federale Micheline Calmy-Rey, responsabile del Dipartimento federale degli affari esteri DFAE, ha incontrato giovedì a Madrid i suoi omologhi spagnolo e libico. La Spagna esercita attualmente la presidenza del Consiglio dei ministri dell'Unione europea. Tema del colloquio erano le divergenze tra Svizzera e Libia in materia di politica dei visti.


Sicurezza dell’acqua nel Medio Oriente

17.02.2010 — Comunicato stampa EDA
Il 15 e il 16 febbraio si è tenuto a Montreux un seminario internazionale sulla sicurezza dell’acqua nel Medio Oriente a cui hanno partecipato 60 leader politici, tra cui membri del Parlamento, ex ministri, direttori di ricerca di Commissioni marittime e direttori di istituti di ricerca provenienti da tutto il Medio Oriente.


Gli Svizzeri all’estero sono quasi 685

17.02.2010 — Comunicato stampa EDA
Nel 2009 il numero degli Svizzeri all’estero è aumentato di 8'798 unità, raggiungendo quota 684'974: nel 2000 erano ancora 580'396. Da allora è cresciuto soprattutto il numero delle persone con la doppia cittadinanza, che è passato da 405'921 a 493'468.


Il consigliere federale Didier Burkhalter firma l’accordo sull’educazione tra Svizzera e UE

15.02.2010 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Didier Burkhalter ha firmato oggi a Bruxelles, insieme alla commissaria europea all’istruzione Androulla Vassiliou e al rappresentante della presidenza spagnola dell’UE e ministro dell’istruzione Angel Gabilondo Pujol, l’accordo bilaterale sull’educazione che permette alla Svizzera di partecipare ufficialmente ai programmi europei di educazione, formazione professionale e per la gioventù.


Viaggio della consigliera federale Calmy-Rey nella Repubblica democratica del Congo

10.02.2010 — Comunicato stampa EDA
La consigliera federale Micheline Calmy-Rey ha tenuto oggi, mercoledì, colloqui a livello ministeriale a Kinshasa, capitale della Repubblica democratica del Congo. I colloqui hanno riguardato principalmente le relazioni bilaterali, la francofonia e la cooperazione allo sviluppo, segnatamente nel settore della salute. In seguito la responsabile del DFAE si è recata nella Provincia del Sud Kivu, dove ha visitato programmi della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC).


Conferenza di Interlaken: Portare avanti la riforma della Corte europea dei diritti dell’uomo

10.02.2010 — Comunicato stampa EDA
Per portare avanti in modo decisivo la riforma della Corte europea dei diritti dell’uomo, continuamente confrontata con una mole eccessiva di lavoro, la Svizzera ha organizzato per giovedì e venerdì della settimana prossima, 18 e 19 febbraio, una conferenza ministeriale a Interlaken. In questo modo ribadisce il suo tradizionale impegno per la tutela dei diritti umani e per garantire a lungo termine il futuro della Corte.


Viaggio della consigliera federale Calmy-Rey nella Repubblica Democratica del Congo e in Tanzania

08.02.2010 — Comunicato stampa EDA
Dal 9 al 13 febbraio la consigliera federale Micheline Calmy-Rey si recherà nella Repubblica Democratica del Congo e in Tanzania, dove incontrerà rappresentanti dei Governi a livello ministeriale e visiterà i programmi DSC nella Provincia del Sud Kivu nel Congo orientale. Il viaggio è incentrato sulla cooperazione allo sviluppo, in particolare nel settore della sanità.


Gli averi di Duvalier restano bloccati e un disegno di legge potrebbe permetterne la confisca

03.02.2010 — Comunicato stampa EDA
Fedele alla propria politica volta ad evitare che la piazza finanziaria svizzera funga da rifugio per averi acquisiti illecitamente, il Consiglio federale ha deciso di bloccare nuovamente gli averi di Duvalier fondandosi sulla Costituzione. In considerazione della sua origine criminale, il Consiglio federale evita così che questo patrimonio (circa 5,7 milioni di dollari) torni nelle mani del clan Duvalier, organizzazione criminale secondo il Tribunale penale federale. Nel contempo il Consiglio federale ha incaricato il DFAE dei preparativi per mettere in consultazione entro la fine del mese un avamprogetto di legge federale che dovrebbe consentire in un secondo tempo la confisca di questi averi.


Sondaggio concernente l

01.02.2010 — Comunicato stampa EDA
In generale, l'attuazione degli Accordi bilaterali tra la Svizzera e l'UE funziona. Questo è quanto emerso da un sondaggio svolto dall'Ufficio dell’integrazione DFAE/DFE (UI). L'obiettivo del sondaggio era quello di tracciare il bilancio della situazione per quanto riguarda le difficoltà di applicazione degli Accordi bilaterali più importanti. I problemi che sono sorti in sede di applicazione non erano, di regola, violazioni di accordi, ad eccezione di pochi casi (circa 25 segnalazioni) in cui si presume una tale violazione. In collaborazione con la Commissione europea e con gli Stati dell'UE interessati, il Consiglio federale e l'Amministrazione sono già riusciti a risolvere alcuni di questi problemi. Nei rimanenti casi, gli sforzi per trovare una soluzione sono tuttora in corso.


Visita di lavoro del vice primo ministro cinese LI Keqiang

26.01.2010 — Comunicato stampa EDA
Con una visita ufficiale di lavoro a Berna, il vice premier del Consiglio di stato cinese LI Keqiang ha aperto oggi le celebrazioni per il 60° anniversario dei rapporti diplomatici tra la Svizzera e la Cina. È stato accolto a Kehrsatz nella residenza “Landgut Lohn” dalle consigliere federali Doris Leuthard, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE) e Micheline Calmy-Rey, capo del Dipartimento degli affari esteri (DFAE). I colloqui hanno avuto come oggetto i rapporti bilaterali in generale, le relazioni economiche, il dialogo politico e la crisi finanziaria.

Oggetto 2857 – 2868 di 3110

Comunicato stampa (2797)

Notizia (313)