La presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey partecipa all

Berna, Comunicato stampa, 06.05.2011

Martedì prossimo, 10 maggio 2011, la presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey parteciperà alla riunione ministeriale del Consiglio d'Europa a Instanbul. I temi principali saranno le sfide nell'approccio con la varietà culturale e con l'integrazione degli stranieri e delle minoranze nonché la politica di vicinato europea. Ai margini del convegno, la presidente della Confederazione terrà colloqui bilaterali con il presidente turco Abdullah Gül.

La presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey si recherà martedì 10 maggio a Instanbul, dove, in occasione dell'incontro annuo dei ministri degli esteri del Consiglio d'Europa, parteciperà a una discussione sulle sfide comuni per tutti i Paesi europei. In primo piano verrà trattata la domanda di come sia possibile garantire una convivenza proficua nei Paesi europei visto l'aumento della varietà etnica, culturale e religiosa e come intolleranza e discriminazione possano essere contenute con successo. Si discuterà anche delle relazioni dell'Europa con i suoi Paesi limitrofi, in particolare dell'area del Mediterraneo. 

La discussione a Instanbul si basa su un rapporto, commissionato dal Consiglio d'Europa, di un gruppo di personalità di vari Paesi europei sulla convivenza nell'Europa del 21° secolo. Il rapporto specifica che le società europee dovrebbero accogliere favorevolmente la varietà culturale dovuta alla migrazione. Sempre più persone hanno attualmente non una, ma diverse identità culturali e ciò deve essere rispettato. Allo stesso tempo tutti i membri della società devono attenersi alle leggi. Per questo, secondo gli autori, possibilmente a tutte le persone residenti dovrebbero essere concessi i diritti politici, per lo meno a livello locale.  

In occasione della sua visita a Instabul, la presidente della Confederazione terrà inoltre colloqui bilaterali con il presidente turco Abdullah Gül.


Informazioni supplementari:

Consiglio d'Europa


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri