Viaggio di lavoro della consigliera federale Calmy-Rey a Lubiana, Tiflis e Mosca

Berna, Comunicato stampa, 12.01.2010

La consigliera federale Micheline Calmy-Rey si recherà venerdì a Lubiana per un incontro bilaterale con il ministro degli esteri sloveno Samuel Zbogar. Sabato e domenica, il capo del Dipartimento federale degli affari esteri terrà dei colloqui a Tiflis nella sua funzione di presidente del Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa. Domenica seguirà a Mosca un incontro di lavoro con il ministro degli esteri russo Sergej Lawrow.

La visita a Lubiana ha luogo nel quadro di un incontro bilaterale che si tiene regolarmente tra la Svizzera e la Slovenia. Oltre alla cooperazione bilaterale (p. es. nell'ambito del contributo all'allargamento alla Slovenia) saranno trattati temi relativi alla politica europea e alla cooperazione all'interno dell'ONU. I colloqui verteranno anche sul Consiglio d'Europa, alla cui presidenza, precedentemente assunta dalla Slovenia, è subentrata la Svizzera nel novembre 2009. 

Nella sua funzione di presidente del Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa, il capo del Dipartimento federale degli affari esteri terrà sabato e domenica dei colloqui di lavoro con alcuni rappresentanti delle autorità e dei partiti politici della Georgia. Dallo scoppio delle ostilità nell'estate del 2008, le conseguenze del conflitto in Georgia hanno una grande priorità per il Consiglio d'Europa. 

Domenica sera, il capo del Dipartimento federale degli affari esteri incontrerà a Mosca per un pranzo di lavoro il ministro degli esteri russo Sergej Lawrow. I colloqui saranno incentrati sui temi attuali bilaterali e internazionali, quali la tutela degli interessi russi e georgiani nel quadro del mandato di potenza protettrice e le questioni relative alla presidenza svizzera del Consiglio d'Europa.


Informazioni supplementari:

Presidenza svizzera del Consiglio d’Europa


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri