La situazione in Honduras preoccupa il DFAE

Berna, Comunicato stampa, 29.06.2009

Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) esprime la sua preoccupazione per i recenti avvenimenti in Honduras e chiede ai responsabili un ritorno alla normalità costituzionale e allo Stato di diritto. Il DFAE auspica che l’attuale crisi possa essere risolta con mezzi democratici e pacifici. 

Nel quadro del programma regionale della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) per l’America centrale, ogni anno la Svizzera investe in Honduras da cinque a sette milioni di franchi, principalmente nel campo dell’agricoltura, dell’ambiente e dell’approvvigionamento di acqua potabile. Per la realizzazione del programma la DSC dispone di un ufficio di collegamento a Tegucigalpa, la capitale del Paese. Complessivamente circa 270 cittadini svizzeri vivono in Honduras.


Indirizzo per domande:

Servizio stampa e informazione
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: (+41) 031 322 31 53
Fax: (+41) 031 324 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri