Elencazione in ordine cronologico degli ultimi 12 comunicati stampa del DFAE e di informazioni, prese di posizione, annunci e articoli del Dipartimento.

Tutti i comunicati stampa sono accessibili attraverso il «News Service» della Confederazione.

News Service della Confederazione

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (2747)

Oggetto 1 – 12 di 2747

Der Bundesrat würdigt die Verdienste des ehemaligen UNO-Generalsekretärs Kofi Annan

18.08.2018 — Comunicato stampa EDA
Der Bundesrat hat mit grossem Bedauern vom Hinschied von Kofi Annan Kenntnis genommen. Er würdigt den Verstorbenen als grossen Staatsmann und Diplomaten, der einen grossen Teil seines Lebens den Vereinten Nationen gewidmet hat, wo er sich mit Mut und Klugheit für eine friedliche und gerechte Welt eingesetzt hat.


L’ambasciatrice Mirjana Spoljaric Egger nominata sottosegretario generale del PNUS

17.08.2018 — Comunicato stampa EDA
Il DFAE plaude alla decisione del segretario generale dell’ONU di nominare l’ambasciatrice Mirjana Spoljaric Egger sottosegretario generale e amministratore supplente del Programma di sviluppo delle Nazioni Unite (PNUS). In questa funzione l’ambasciatrice Spoljaric Egger presiederà l’ufficio regionale del PNUS per l’Europa e la Comunità degli Stati indipendenti.


Il Consiglio federale approva una modifica dell’ordinanza sullo Stato ospite

15.08.2018 — Comunicato stampa EDA
Durante la seduta del 15 agosto 2018 il Consiglio federale ha approvato la modifica dell’ordinanza relativa alla legge federale sui privilegi, le immunità e le facilitazioni, nonché sugli aiuti finanziari accordati dalla Svizzera quale Stato ospite (ordinanza sullo Stato ospite, OSOsp). La modifica è soprattutto di natura tecnica.


Il Consiglio federale rinuncia per il momento a firmare il trattato sulla proibizione delle armi nucleari

15.08.2018 — Comunicato stampa EDA
Nella seduta del 15 agosto 2018 il Consiglio federale ha deciso che, per il momento, la Svizzera non firmerà il trattato sulla proibizione delle armi nucleari (TPNW) negoziato in seno all’ONU nel 2017. Già durante la fase negoziale la Svizzera aveva richiamato l’attenzione su numerose questioni da chiarire. Nel frattempo un gruppo di lavoro interdipartimentale guidato dal DFAE è giunto alla conclusione che, ad oggi, le ragioni che si oppongono all’adesione al trattato prevalgono sulle eventuali opportunità che ne deriverebbero. La Svizzera continuerà a impegnarsi per il controllo degli armamenti nucleari e il disarmo, perseguendo l’obiettivo di un mondo senza armi nucleari.


Nuovi ambasciatori

15.08.2018 — Comunicato stampa EDA
Avvicendamenti di personale nella rappresentanza svizzera a Mascate e alla Centrale del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) a Berna nel 2018, che si iscrivono nei consueti ritmi di trasferimento e sono frutto delle nomine decise dal Consiglio federale. La nomina del capomissione a Mascate diverrà effettiva soltanto con il gradimento da parte delle autorità dello Stato ospite.


Lotta alla povertà e alle disuguaglianze: il Consiglio federale fissa i contributi della Svizzera a quattro organizzazioni delle Nazioni Unite per il periodo 2018-2020

15.08.2018 — Comunicato stampa EDA
Basandosi sulla tradizione umanitaria, sui valori svizzeri di responsabilità, pari opportunità e sviluppo sostenibile, il Consiglio federale ha stabilito, nella seduta del 15 agosto 2018, la concessione di contributi di base della Svizzera a quattro agenzie dell’ONU: il Programma di sviluppo delle Nazioni Unite (PNUS), il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (UNICEF), il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione (UNFPA) e il Fondo di sviluppo delle Nazioni Unite per le donne (UN Women). Queste agenzie, che svolgono un ruolo cruciale per raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, contribuiscono agli interessi della Svizzera attraverso la riduzione delle disuguaglianze, della povertà, dei conflitti e la gestione di altre sfide, le cui ripercussioni si fanno sentire ben oltre i confini dei Paesi in via di sviluppo.


L’impegno della DSC a favore della parità di genere dà i suoi frutti

10.08.2018 — Comunicato stampa EDA
Una maggiore parità tra i sessi si traduce nella promozione dello sviluppo sostenibile, della crescita economica e della riduzione della povertà. Per questo motivo la Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) si adopera sistematicamente a favore della parità di genere, dei diritti delle donne e del rafforzamento della posizione di donne e bambine nei Paesi partner. Con ottimi risultati, come mostrano due studi realizzati su incarico della DSC: la violenza contro le donne è in parte diminuita e la loro posizione economica e politica si è rafforzata.


Ignazio Cassis incontra la sua omologa indiana per festeggiare 70 anni di amicizia tra la Svizzera e l’India

10.08.2018 — Comunicato stampa EDA
Venerdì, il consigliere federale Ignazio Cassis ha incontrato a Delhi Sushma Swaraj, ministra degli affari esteri della Repubblica dell’India, per tenere colloqui politici finalizzati a fare il punto sulle relazioni indo-svizzere e renderle più dinamiche negli ambiti dove convergono gli interessi dei due Paesi. In serata il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha partecipato alla cerimonia per festeggiare i 70 anni di relazioni diplomatiche tra la Svizzera e l’India.


Il consigliere federale Ignazio Cassis in India per una visita ufficiale in onore dei 70 anni delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi

07.08.2018 — Comunicato stampa EDA
Dal 9 al 12 agosto il consigliere federale Ignazio Cassis si recherà in India per una visita ufficiale in onore dei 70 anni delle relazioni diplomatiche con questo importante partner. Sarà anche l’occasione per celebrare la festa nazionale con la comunità svizzera in India. Il programma del capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) prevede anche dibattiti politici, tra cui un incontro con la sua omologa Sushma Swaraj. Durante la sua permanenza, il consigliere federale avrà la possibilità di conoscere meglio la varietà etnica, religiosa e culturale del Paese.


Partenariato migratorio tra Svizzera e Sri Lanka

06.08.2018 — Comunicato stampa EDA
Il 6 agosto 2018 la consigliera federale Simonetta Sommaruga e il ministro degli affari interni srilankese Seneviratne Bandara Nawinne hanno firmato a Colombo una dichiarazione d’intenti per istituire un partenariato migratorio. La Svizzera e lo Sri Lanka ribadiscono quindi la loro intenzione di incoraggiare e intensificare la cooperazione tra i due Paesi. La Svizzera ha già stipulato cinque partenariati migratori con altri Stati, quello con lo Sri Lanka è il primo con un Paese asiatico.


La consigliera federale Sommaruga per quattro giorni in visita di lavoro nello Sri Lanka

05.08.2018 — Comunicato stampa EDA
La consigliera federale Sommaruga, capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), si trova nello Sri Lanka per una visita di lavoro di quattro giorni, finalizzata a intensificare la cooperazione tra i due Paesi. Coglierà inoltre l’occasione per farsi un’idea dell’impegno svizzero in svariati ambiti, quali la riconciliazione, l’elaborazione del passato e il rafforzamento dello Stato di diritto. Sono in programma anche la firma di una dichiarazione d’intenti per un partenariato migratorio e una serie di incontri con rappresentanti governativi, dell’opposizione e della società civile.


Festival di Locarno: termina l’iniziativa del DFAE «Democrazia senza frontiere»

03.08.2018 — Comunicato stampa EDA
Domenica 5 agosto 2018, quattro anni dopo il suo avvio al Festival di Locarno, «Democrazia senza frontiere» volge al termine. Nell’ambito di questa iniziativa del DFAE, varie personalità svizzere di spicco hanno fatto conoscere a un pubblico più ampio le tematiche e i progetti della cooperazione svizzera allo sviluppo. Tra i Paesi partner di quest’ultima figura l’Afghanistan, dove è stato realizzato il film «Laila at the Bridge», che verrà mostrato a conclusione del progetto. La proiezione sarà seguita da una tavola rotonda sull’impegno della società civile, la produzione cinematografica e la libertà di opinione in Afghanistan. L’evento sarà inaugurato dal presidente del Festival di Locarno e ambasciatore del progetto «Democrazia senza frontiere» Marco Solari e dal vicedirettore della DSC Pio Wennubst.

Oggetto 1 – 12 di 2747

Comunicato stampa (2492)

Notizia (255)