La DSC lancia la nuova formazione nell'ambito della cooperazione internazionale

Berna, Comunicato stampa, 01.09.2014

Oltre ai programmi per giovani leve del servizio diplomatico e del servizio consolare, dal 2015 il DFAE offrirà un programma formativo per le attività della cooperazione internazionale. Proprio oggi la Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC pubblica il bando per il primo ciclo di formazione, che comincerà la prossima primavera.

La Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC, che copre un campo di attività molto vasto e internazionale, deve poter contare su collaboratori eclettici e capaci di svolgere il proprio lavoro praticamente ovunque e sempre, anche in contesti difficili. A complemento delle forme di promozione di giovani leve già sperimentate (praticantati universitari, sostegno a scuole universitarie nel campo della cooperazione internazionale, promozione dell'impiego di giovani svizzeri presso organizzazioni internazionali, preparazione per accedere al Corpo svizzero di aiuto umanitario), nel 2015 la DSC lancerà un nuovo programma per giovani leve. Oggi sarà pubblicato il bando per il primo ciclo di formazione.

Il nuovo programma per giovani leve della cooperazione internazionale (PGL CI) si affiancherà ai corsi che il DFAE già offre per il corpo diplomatico e quello consolare; alcuni moduli di queste formazioni saranno svolti in comune. Il PGL, che si terrà annualmente, partirà come programma pilota il 1° aprile 2015 e durerà due anni. Eventuali modifiche potranno essere apportate nei cicli successivi. I candidati che potranno seguire il PGL CI assolveranno dapprima una formazione di base di varie settimane in Svizzera che li preparerà ai compiti futuri. Seguirà il primo impiego presso la Centrale della DSC della durata di circa sei mesi. Infine i partecipanti al PGL, forti delle esperienze e delle competenze acquisite, svolgeranno un impiego all'estero durante i rimanenti 18 mesi della formazione, lavorando a un progetto della DSC, presso un ufficio di cooperazione della DSC o in seno a un'ambasciata con un settore CI del DFAE.

Per partecipare a questo ciclo di formazione occorrono un diploma di scuola universitaria ed esperienza lavorativa comprovata, preferibilmente nel campo della cooperazione internazionale e/o della gestione di progetti. Sono particolarmente auspicate esperienze in contesti fragili poiché la DSC intende impiegare le persone che hanno assolto il PGL a lungo termine anche in luoghi che presentano condizioni esistenziali difficili. I candidati devono avere un'età massima di 35 anni al momento della candidatura, conoscere alla perfezione almeno due lingue ufficiali e l'inglese e superare un processo di selezione a più livelli che prevede, nell'ultima fase, un colloquio di presentazione a cui partecipa un comitato di selezione della DSC.


Indirizzo per domande:

Informazione DFAE
Palazzo federale ovest
CH-3003 Berna
Tel.: +41 58 462 31 53
Fax: +41 58 464 90 47
E-Mail: info@eda.admin.ch


Editore

Dipartimento federale degli affari esteri