Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (819)

Oggetto 1 – 12 di 819

Appello della Svizzera a lottare contro il crollo delle rimesse verso i Paesi a basso reddito

22.05.2020 — Comunicato stampa EDA
Numerosi migranti residenti all’estero inviano periodicamente una parte del reddito alle proprie famiglie che risiedono nel Paese di origine. A causa della pandemia di COVID-19, i Paesi a basso reddito stanno assistendo a una drastica riduzione dell’afflusso di questo denaro dall’estero. In data odierna la Svizzera, in stretta collaborazione con il Regno Unito, ha pertanto lanciato un appello con cui si chiede alla Comunità internazionale che vengano garantiti i canali di circolazione di tali fondi per preservare l’accesso delle comunità più indigenti a questi mezzi finanziari vitali. Per il consigliere federale Ignazio Cassis, questo appello congiunto ribadisce anche le strette relazioni tra la Svizzera e il Regno Unito.


Coronavirus: la Svizzera risponde alle esigenze umanitarie e sostiene lo sviluppo di sistemi diagnostici, terapie e vaccini

13.05.2020 — Comunicato stampa EDA
Nella seduta del 13 maggio 2020 il Consiglio federale ha preso una decisione in merito all’impiego di 175 milioni di franchi stanziati per la lotta contro la pandemia di COVID-19 a livello mondiale. L’importo sarà utilizzato sia per fornire aiuti umanitari che per promuovere lo sviluppo, la produzione e l’accesso equo a diagnosi, terapie e vaccini. I 175 milioni di franchi fanno parte di un pacchetto di 400 milioni approvato dal Consiglio federale due settimane fa.



La DSC sostiene la lotta globale contro la crisi COVID-19

09.04.2020 — Comunicato stampa EDA
La Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) mette a disposizione mezzi economici e beni di prima necessità per superare la pandemia COVID-19. A tal fine ha deciso di adattare il budget a disposizione dei programmi in corso per un valore di 56 milioni di franchi e ha già destinato 18 milioni di franchi a organizzazioni internazionali. La DSC continuerà inoltre a fornire materiale di prima necessità ai Paesi colpiti, come per esempio all’Italia, a cui l’8 aprile 2020 ha inviato un carico di tute protettive.


Gruppo della Banca mondiale: la Svizzera ha un nuovo rappresentante

13.03.2020 — Comunicato stampa EDA
Il 13 marzo 2020 il Consiglio federale ha nominato Dominique Favre nuovo rappresentante della Svizzera in seno al Gruppo della Banca mondiale (Washington DC). Favre, al quale è stato conferito anche il titolo di ambasciatore, dall’autunno 2020 ricoprirà la carica di vicedirettore esecutivo del gruppo di voto diretto dalla Svizzera e successivamente, nel periodo 2022-24, quella di direttore esecutivo.


L’impegno della DSC per la cultura crea spazi di dialogo in contesti fragili

27.02.2020 — Comunicato stampa EDA
Se una guerra segna una regione o crea divisioni in una popolazione, l’arte e la cultura hanno spesso la capacità di ricostruire quanto distrutto e facilitare lo scambio tra i gruppi in conflitto. Nelle zone di crisi, anche gli artisti sono sotto pressione. La conferenza internazionale «Art at Risk», che si tiene dal 27 al 29 febbraio 2020 a Zurigo, affronta proprio questo tema spinoso. La DSC sostiene questo evento per mettere in luce il potenziale dell’arte nei contesti fragili e per sensibilizzare il pubblico ai rischi a cui sono esposti gli artisti.


La partecipazione rafforza lo sviluppo: la DSC si impegna per il buongoverno

04.02.2020 — Comunicato stampa EDA
In occasione della conferenza stampa annuale del 2020 il direttore della DSC Manuel Sager ha presentato i risultati del periodo relativo al messaggio 2017-2020. Le misurazioni dell’efficacia sul terreno e le valutazioni indipendenti confermano che la DSC ha raggiunto gli obiettivi dell’attuale messaggio e che i suoi programmi ottengono gli effetti auspicati. Al centro dell’attenzione anche l’importanza del buongoverno per lo sviluppo sostenibile. Il contributo dato dall’impegno della DSC in questo campo fa sì che nei Paesi partner i processi democratici rafforzino la fiducia tra cittadini e istituzioni statali e rendano disponibili servizi pubblici di qualità.



La Svizzera continuerà a sostenere progetti di cooperazione in Eritrea

23.01.2020 — Comunicato stampa EDA
La collaborazione con l’Eritrea sarà portata avanti per un ulteriore triennio e, con un budget che ammonta complessivamente a sei milioni di franchi, si concentrerà sul settore della formazione professionale. Con questa decisione, il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) risponde ai risultati e alle raccomandazioni di un rapporto esterno commissionato dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) al termine di una fase pilota per valutare se riprendere la cooperazione allo sviluppo con l’Eritrea.


Tech4Good al WEF: la tecnologia svizzera contro il cambiamento climatico

22.01.2020 — Comunicato stampa EDA
In occasione del 50° Forum economico mondiale (World economic forum, WEF) di Davos, il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha presentato tecnologie innovative che consentono di evitare l’emissione di milioni di tonnellate di CO2 nel mondo. Grazie a partenariati accademici e privati, la Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) sta portando avanti nei Paesi emergenti vari progetti in campo edilizio volti a contrastare efficacemente il riscaldamento climatico.


Conclusione del contributo svizzero all’allargamento a favore di Bulgaria e Romania

20.01.2020 — Comunicato stampa EDA
Per dieci anni la Svizzera ha offerto sostegno a Bulgaria e Romania, che hanno aderito all’Unione europea (UE) nel 2007, stanziando complessivamente 257 milioni di franchi. Con questo contributo ha concorso a ridurre le disparità economiche e sociali in Europa e all’interno dei due Paesi. I risultati dei 93 progetti conclusi a dicembre del 2019 sono soddisfacenti. La cooperazione giova alla stabilità nel continente e rientra anche nell’interesse della Svizzera.


Scoprire il mondo in tutta tranquillità con il DFAE

17.01.2020 — Articolo EDA
Esiste il viaggio perfetto? E dove porta? I turisti svizzeri hanno esigenze diverse: alcuni preferiscono viaggiare da soli, altri in un contesto organizzato. A chiunque viaggi all’estero – con lo zaino in spalla o nelle località più alla moda – il DFAE offre un’ampia gamma di servizi.

Oggetto 1 – 12 di 819

Comunicato stampa (488)

Notizia (331)