Un solo mondo: in giro per il mondo quattro volte all’anno

«Un solo mondo», la rivista della DSC, che esce quattro volte all’anno, farà un giro per il mondo di un tipo un po’ diverso. Scoprire regioni e Paesi da prospettive del tutto inedite, per conoscere meglio i retroscena e approfondire i problemi e le opportunità dell’impegno nella cooperazione allo sviluppo. La rivista informa regolarmente sui temi importanti dello sviluppo e prende posizione su questioni attuali. 

Edizioni precedenti di «Un solo mondo»


Filtra le pubblicazioni per
Seleziona il periodo

Pubblicazioni (14)

Oggetto 1 – 12 di 14



Un solo mondo 4/2020

La libertà di creazione artistica è sancita da una convenzione dell’UNESCO, ma la prospettiva di vivere la propria cultura e di esprimersi artisticamente è oggi gravemente minacciata in tutto il mondo. Eppure è proprio nella cultura che si cela un enorme potenziale per innescare il cambiamento sociale, creare una società pluralistica e favorire lo sviluppo sostenibile.










documentpublication

1,3 miliardi di giovani nei paesi in via di sviluppo – un’opportunità unica / Cuba, mezzo secolo di rivoluzione castrista / Combattere la corruzione per ridurre la povertà


Oggetto 1 – 12 di 14

La Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC), l’agenzia dello sviluppo in seno al Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), è l’editrice di «Un solo mondo». La rivista non è una pubblicazione ufficiale in senso stretto; presenta, infatti, anche opinioni diverse. Gli articoli pertanto non esprimono sempre il punto di vista della DSC e delle autorità federali.