Cronistoria

Le relazioni tra la Svizzera e l’Europa sono in continua evoluzione. Le principali tappe di questo sviluppo sono descritte in questa sezione.

2020

Data

Svizzera

UE

27.09.2020 Il popolo svizzero e la maggioranza dei cantoni hanno rifiutato l'iniziativa popolare «Per un’immigrazione moderata (Iniziativa per la limitazione)» col 61,7% di voti contrari (favorevoli il 38,3%). Il tasso di partecipazione è stato del 59,47%.  

01.07.2020

 

La Germania assume la presidenza del Consiglio dell'UE per sei mesi.

11.06.2020

Il Parlamento ha approvato un credito d’impegno per l’attuazione dello sviluppo dell’acquis di Schengen/Dublino. Si tratta di un investimento nei sistemi d’informazione per la sicurezza nello spazio di Schengen.

 

31.01.2020

 

Il Regno Unito lascia l'UE, un periodo di transizione comincia e dura fino al 31.12.2020.

01.01.2020

Entrata in vigore del accordo sul collegamento dei sistemi di scambio di emissioni (SSQE), che permette alla Svizzera e l’UE de scambiare diritti (quote) di emissione di CO2.

01.01.2020

 

La Croazia assume la presidenza del Consiglio dell'UE per sei mesi.

Cronistoria Relazioni Svizzera-UE 2020