Statistica

Penna appoggiata su una statistica
L'Accordo crea le basi per una rilevazione uniforme dei dati statistici in Svizzera e nell'UE. © Cancelleria federale

L’Accordo di cooperazione statistica del 2004 crea le basi per una rilevazione uniforme dei dati statistici tanto in Svizzera quanto nell’Unione europea (UE).

Ciò garantisce la comparabilità delle statistiche svizzere con quelle dei Paesi membri dell’UE in determinati settori. Concretamente, la rilevazione dei dati in Svizzera viene adeguata in alcuni ambiti alle norme europee di Eurostat, l’ufficio statistico dell’UE. L’accesso alle vaste banche dati a livello europeo garantisce una migliore qualità dei raffronti e della base decisionale per la politica e per l’economia. La Svizzera guadagna inoltre visibilità internazionale (p. es. come piazza economica) grazie all’inserimento di statistiche eurocompatibili nelle pubblicazioni dell’UE.

Cronologia

  • 12.06.2013: entrata in vigore della revisione dell’Allegato A
  • 01.01.2007: entrata in vigore dell’Accordo
  • 17.12.2004: approvazione da parte del Parlamento
  • 26.10.2004: firma dell’Accordo (pacchetto di Accordi bilaterali II)

Stato del dossier: Giugno 2019

Informazioni supplementari