Progetti

Ordina i risultati per
Stato    

Oggetto 13 – 24 di 61

Progetto concluso

PAMPAT- Facilitating market access for typical agro products

01.11.2013 - 31.12.2018

The project aims at improving performance, market access and socio-economic conditions of the the harissa (chili pepper paste), the fig of Djebba and the prickly pear value chains in Tunisia. It strengthens the governance, the productivity, the quality compliance with labels and the product development of these products.


Progetto concluso

Education for Employment program

01.01.2013 - 31.12.2017

The E4E program is to provide Arab Youth in the client countries in the Middle East and Northern Africa (MENA) with skills that are relevant to the marketplace, so that Arab Youth can earn a better future. The program is implemented by the International Finance Corporation (IFC).


Progetto concluso

Micro, Small, and Medium Entreprise Technical Assistance Facility Phase II

01.10.2012 - 31.12.2017

The joint World Bank/IFC Micro, Small and Medium Enterprise ('MSME') program for the Middle-East and North Africa Region is a multi-donor technical assistance facility ('the Facility') that aims to improve access to finance for MSMEs, promote sustainable job creation, and encourage private-sector led growth in six countries: Egypt, Jordan, Lebanon, Libya, Morocco, Tunisia and West Bank & Gaza.


Progetto concluso

Waster Water Treatment Plant in Thala and Feriana

01.03.2012 - 31.12.2018

This project aims at implementing wastewater infrastructure in the cities of Thala (15'000 inhabitants) and Fériana (27'000 inhabitants) in the Governorate of Kasserine, Tunisia. The infrastructure includes the financing of the treatment plants, the extension of the wastewater networks and pumping stations for both cities.


Progetto concluso

Swiss IMF Technical Assistance Subaccount, LoU South

17.10.2010 - 31.12.2015

Under the Letter of Understanding (LoU) South, the State Secretariat for Economic Affairs (SECO) is financing through a dedicated Trust Fund ('the Subaccount') Technical Assistance (TA) implemented by the International Monetary Fund (IMF) in Africa, East Asia, and Latin America.


Progetto concluso

Ricostruire al di là dell’urgenza

Un edificio con bandiere dell’ACNUR e due donne velate su un terrazzo.

01.01.2016 - 31.12.2016

In Siria la vastità delle distruzioni ha raggiunto dimensioni enormi e il numero dei senzatetto non smette di crescere. L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (ACNUR) assicura il coordinamento di tutte le attività di ricostruzione. Dall’inizio della crisi siriana la DSC ha versato 13,4 milioni CHF all’organizzazioneper la sua attività in Siria, mentre alcuni esperti svizzeri hanno contribuito a sviluppare standard di costruzione che puntano al reinsediamento a lungo termine degli sfollati.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Iraq
Giordania
Libano
Marocco
Siria
Tunisia
Yemen
Migrazione
Trasferimenti forzati (rifugiati, sfollati interni, tratta di esseri umani)

01.01.2016 - 31.12.2016


CHF 6'000'000



Formazione professionale in Tunisia – Obiettivo impiego

In Tunisia un progetto della DSC permette ad alcuni giovani in cerca di occupazione di acquisire le competenze tecniche e sociali richieste nel mondo del lavoro.

01.01.2016 - 31.12.2020

Nel quadro di un apposito programma la DSC mira ad accrescere l’impiegabilità dei giovani diplomati tunisini organizzando corsi di formazione professionale che consentono loro di maturare esperienze pratiche e di acquisire il know-how richiesto nel mondo del lavoro.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Tunisia
Formazione professionale
Impiego & sviluppo economico
Formazione professionale
Creazione di occupazione

01.01.2016 - 31.12.2020


CHF 9'603'475



Progetto concluso

Radio regionali come fermenti di democrazia

01.08.2015 - 30.11.2016

Dopo la rivoluzione del gennaio 2011 in Tunisia la DSC ha incaricato la Fondation Hirondelle di professionalizzare Radio Tunisienne, la radio nazionale del Paese. Uno dei suoi canali regionali, Radio Gafsa, ha beneficiato di un tutoraggio e di un sostegno finanziario per diventare un organo d’informazione pubblico di qualità e indipendente nei contenuti. L’esperienza è stata ripetuta con altre quattro radio regionali.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Tunisia
Governance
Tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni (TIC)
Decentralizzazione

01.08.2015 - 30.11.2016


CHF 921'066



Progetto concluso

Formazione professionale in Tunisia – Obiettivo impiego

Quattro giovani impiegati in un’«azienda di pratica commerciale» in posa con i loro certificati di lavoro.

15.07.2012 - 31.12.2015

Fattore determinante nelle rivoluzioni che hanno scosso i Paesi del Nord Africa nel 2011, la disoccupazione dei giovani dipende dalla loro difficile impiegabilità sul mercato del lavoro. Un progetto della DSC punta a sviluppare la formazione professionale in Tunisia. I giovani laureati in particolare hanno così l’opportunità di acquisire competenze pratiche nel corso di stage effettuati all’interno di «aziende di pratica commerciale». Visti i risultati positivi ottenuti, l’intervento della Svizzera è stato prorogato fino al 2020.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Tunisia
Impiego & sviluppo economico
Formazione professionale
Creazione di occupazione
Formazione professionale
Sviluppo delle piccole e medie imprese (PMI)

15.07.2012 - 31.12.2015


CHF 3'150'000



Progetto concluso

La Svizzera mette a disposizione la propria competenza, riconosciuta a livello internazionale, in materia di riforma del settore della sicurezza

01.11.2011 - 31.12.2016

Le rivolte popolari che hanno scosso il Nord Africa a inizio 2011 miravano a colpire anche le forze di sicurezza che per decenni avevano appoggiato i regimi dittatoriali in Egitto, Libia e Tunisia. Per agevolare la transizione democratica è quindi prioritario riformare le forze armate, ossia esercito, polizia e servizi di sicurezza. In questo campo la Svizzera dispone di competenze riconosciute a livello internazionale grazie al Centro per il controllo democratico delle forze armate (DCAF) con sede a Ginevra. Dal 2011 il centro assiste in modo rapido ed efficace i Paesi partner che ne fanno richiesta nel processo di riforma del settore della sicurezza. Nonostante le numerose affinità, le sfide da cogliere in Tunisia, Marocco, Libia ed Egitto sono molto diverse.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Maghreb
Conflitto & fragilitá
Impiego & sviluppo economico
Governance
Gestione e riforma dei sistemi di sicurezza
Financial policy
Sviluppo legale e giudiziario

01.11.2011 - 31.12.2016


CHF 3'307'792



Progetto concluso

15’000 nuovi impieghi nella Tunisia postrivoluzionaria

01.07.2011 - 31.03.2018

Il progetto I-SEMER (Iniziativa svizzera per l’impiego e la micro e piccola impresa rurale) ha superato il suo obiettivo: creare, su un periodo di quattro anni, 10’000 posti di lavoro per i giovani di quattro governatorati tunisini svantaggiati. Questo progetto svizzero, realizzato in collaborazione con partner tunisini, è il primo sostegno operativo della Svizzera nelle zone sensibili della Tunisia postrivoluzionaria.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Tunisia
Impiego & sviluppo economico
Creazione di occupazione
Sviluppo delle piccole e medie imprese (PMI)

01.07.2011 - 31.03.2018


CHF 8'441'000



Participation active des citoyennes et citoyens tunisiens – PACT

01.01.2026 - 31.12.2028

La Suisse veut contribuer à la transition démocratique de la Tunisie suite à la révolution de 2011. Cette transition passe par une participation accrue des citoyens, en particulier des jeunes, dans la gestion des affaires publiques à travers la mise en place de mécanismes de participation inclusive. La Suisse entend promouvoir des initiatives citoyennes faisant la promotion d’une culture de redevabilité des acteurs politiques auprès des communautés tout en formant les nouveaux élus locaux dans le cadre de la décentralisation.

Oggetto 13 – 24 di 61