News

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (105)

Oggetto 73 – 84 di 105

«L’eau est un immense paradoxe au Tchad»

22.01.2016 — Comunicato stampa Agenda2030

Rémadji Mani est chargée de programme national au Tchad pour la DDC depuis 2014. Elle est l’invitée de la Conférence annuelle 2015 sur le thème de l’Agenda 2030. Elle s’exprime dans le cadre de la table ronde sur l’universalité dans la pratique de la gestion de l’eau en Tchad et en Suisse. Nous l’avons rencontrée en prémisse de la conférence.





Cooperazione svizzera allo sviluppo: il consigliere federale Burkhalter invita ad attuare immediatamente l’Agenda 2030

22.01.2016 — Comunicato stampa Agenda2030
L’Agenda 2030 è stata al centro della Conferenza annuale della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) e della Segreteria di Stato dell’economia (SECO). I 17 obiettivi dell’Agenda globale 2030 svolgeranno un ruolo di spicco nella politica di sviluppo della Svizzera degli anni a venire. I relatori e gli esperti hanno trattato vari aspetti, dai negoziati sull’attuazione e il finanziamento all’importanza dell’Agenda per la Svizzera. Il consigliere federale Didier Burkhalter ha evidenziato i legami con la politica svizzera. Il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha tenuto il discorso di apertura.



Conferenza annuale 2016: Insieme verso un futuro sostenibile, l’Agenda 2030 per la Svizzera e il mondo

24.11.2015 — Comunicato stampa Agenda2030

Nel settembre del 2015 si è svolto il più grande vertice di capi di Stato e di Governo della storia delle Nazioni Unite, riuniti a New York per l’adozione dell’Agenda 2030 contenente 17 obiettivi di sviluppo sostenibile. Tutti gli Stati partecipanti, tra cui figura anche la Svizzera, sono invitati a contribuire nei prossimi 15 anni al conseguimento dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile.




Invito: verso un futuro globale sostenibile: L’agenda 2030 e la Svizzera

15.10.2015 — Comunicato stampa Agenda2030

Il 2 agosto 2015 gli Stati membri dell’ONU si sono accordati sull’agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile (già agenda post 2015). Sarà approvata in occasione di un vertice dei capi di Stato e di Governo che si terrà dal 25 al 27 settembre di quest’anno a New York.


I nuovi Obiettivi di sviluppo sostenibile: la presidente della Confederazione Sommaruga appoggia l’Agenda 2030 dell’ONU a nome della Svizzera

25.09.2015 — Comunicato stampa Agenda2030
Venerdì, al vertice di New York, più di 150 capi di Stato e di Governo hanno approvato l’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile. La nuova agenda dell’ONU fissa le priorità in questo ambito fino al 2030 e comprende 17 obiettivi e 169 sotto-obiettivi di validità universale. Al vertice, la Svizzera è stata rappresentata dalla presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga, che ha definito l’Agenda 2030 «un approccio molto promettente per la soluzione di numerosi problemi».


Vertice sull’agenda 2030 e Assemblea generale dell’ONU: la Svizzera si impegna a favore dello sviluppo sostenibile

11.09.2015 — Comunicato stampa Agenda2030
La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga rappresenterà la Svizzera al vertice dell’ONU che si terrà fra il 25 e il 27 settembre 2015 a New York, nel corso del quale verranno adottati gli Obiettivi di sviluppo sostenibile per il periodo fino al 2030. Il 28 settembre, in apertura della 70a Assemblea generale, presenterà gli obiettivi della Svizzera che concernono l’ONU per l’anno a venire. Nel corso della settimana ministeriale a New York, il consigliere federale Didier Burkhalter rappresenterà la Svizzera nel quadro di vari eventi su temi attuali e condurrà colloqui bilaterali.

Oggetto 73 – 84 di 105

Comunicato stampa (69)

Notizia (36)